Seguici

Blucelesti forever

Blucelesti Forever – Massimiliano Carlini

Condividi questo articolo sui Social

Puoi sentire un po’ tuo un successo anche quando non lo vivi in prima persona.
Massimiliano Carlini da qualche giorno a questa parte è diventato un giocatore di Serie A con la maglia del suo Frosinone, la squadra che l’ha formato e lanciato nel calcio che conta dopo averlo pescato nell’Isola Liri.

Lui, originario di Terracina (Latina), ci ha messo un po’ per affinare il suo talento e, tra le esperienze che l’hanno reso il calciatore completo che ha ben fatto quest’anno in cadetteria, il 2008-2009 l’ha visto crescere con la maglia della Calcio Lecco 1912 addosso. Arrivato da una stagione vissuta praticamente da panchinaro (6 presenze con il Frosinone in B), lo sbarco in maglia bluceleste l’ha invece riconsegnato ai gialloblù come un calciatore capace di segnare 9 reti, molte delle quali di testa e comunque partendo dal ruolo di ala destra, completato anche dal punto di vista caratteriale dopo un’annata vissuta sempre con il nodo alla gola della salvezza ad ogni costo. La lotteria dei playout contro la Sambenedettese, altra sua ex squadra, permise ai blucelesti di mantenere la categoria, mentre Carlini venne nuovamente girato in prestito nel gennaio 2010, questa volta nel profondo Sud di Sorrento. Due anni e mezzo con i rossoneri, la retrocessione in Seconda Divisione, il trasferimento a Cremona e, infine, il ritorno nell’amata Frosinone per il doppio salto in massima serie.

Le porte di San Siro si schiuderanno per questo piccolo folletto pontino dal cuore ciociaro, ma nel cuore c’è la consapevolezza di essere un “Bluceleste Forever”.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Blucelesti forever