Seguici

Canottieri

Nuoto: le Ragazze lecchesi tornano da Roma con dieci medaglie

Condividi questo articolo sui Social

Nell’ultima giornata dei Campionati italiani Giovanili Ragazzi a Roma, il già straordinario bottino per gli atleti lecchesi di stanza al Bione, e tesserati Canottieri Lecco, è addirittura migliorato.

A livello complessivo, coach Maurizio Pompele e le sue ragazze hanno festeggiato quattro medaglie individuali e sei dalle staffette (alle quali andrebbe aggiunta quella di Ludovica Patetta nella categoria Juniores), ottenute in quindici finali disputate in tre giorni.

Protagonista assoluta Michela Caglio, con due ori nei 400 stile (4’19″67) e negli 800 (8’57″34). Dalle staffette, sono giunti l’argento nella 4×100 mista e bronzo nella 4×200 stile.

Martina Ratti si è confermata una stella del panorama nazionale giovanile. Titolo dei 400 misti in 4’53″77 con una prestazione vicina al record italiano da lei stessa stabilito qualche settimana fa in Ungheria. Ratti si è messa al collo anche l’argento nei 200 delfino col personale di 2’18″41. Staffette: per lei argento con la 4×100 mista, bronzo con la 4×200 stile.

Nelle staffette salite sul podio, hanno partecipato anche Angelica Angiletta nella 4×200 stile e Giorgia Della Torre nella 4×100 mista.

Condividi questo articolo sui Social

Ridimensiona il testo

A A A

.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Canottieri