Seguici

Canoa

Canoa, Mondiali di Racice amari per Ripamonti e Gnecchi

Condividi questo articolo sui Social

Campionati del mondo di canoa sotto le attese per i nostri alfieri cresciuti alla Canottieri Lecco. A Racice, in Repubblica Ceca, Nicola Ripamonti e Alessandro Gnecchi hanno difeso i colori blucelesti, senza riuscire però a giungere alla finale per le medaglie.

L’avventura di Ripamonti, in coppia con Giulio Dressino sul K2 1.000, si è stoppata in semifinale, dove i due non sono riusciti ad andare oltre il quinto posto. La barca azzurra ha poi disputato la finale B, giungendo terza alle spalle di Russia e Francia. Per la cronaca, la medaglia d’oro è andata alla Serbia, sul podio anche Slovacchia e Rep. Ceca.

Alessandro Gnecchi (nella foto è il primo sul K4) a Racice è stato impegnato sul K4 500 con Mauro Pra Floriani, Alberto Ricchetti e Mauro Crenna: anche per questa barca l’ingresso in finale A è stato stregato, seppure di poco. L’Italia è giunta seconda in finale B, un discreto risultato, in scia al Canada. Le medaglie sono andate, nell’ordine, a Germania, Spagna e Rep. Ceca.

«Questo Mondiale si conclude per noi con un undicesimo posto assoluto e un pizzico di amarezza per aver mancato la finale, seppur di poco – ha commentato Gnecchi dal suo profilo Facebook ufficiale – Siamo contenti di aver dato il massimo e pronti a lavorare di più per poter crescere ancora nel prossimo futuro».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Canoa