Seguici

Canoa

La Canottieri ringrazia i suoi alfieri per le sei medaglie tricolori

Condividi questo articolo sui Social

La Canottieri Lecco ha celebrato le imprese dei suoi ragazzi ai recenti Campionati italiani di canoa, frutto di un duro lavoro portato avanti senza sosta e di una scuola che da anni sforna ottimi atleti.

Sulla cresta Kwadzo Klokpah (nella foto sopra), vincitore di due titoli nei 100 e nei 200 metri nella canoa paralimpica, più un argento sulla distanza dei 500 metri.

A conquistare uno splendido oro anche Alessandro Gnecchi nel K1 500, secondo nei 200 metri a conferma di una supercompetitività sulle distanze brevi.

Bravissimi Alessandro Bonacina e Claudio Anderis, argento nel K2 500 alle spalle delle Fiamme Gialle guidate da Nicola Ripamonti. La barca bluceleste si è però aggiudicata il titolo tricolore come squadra non appartenente a un gruppo militare.

Nelle finali Master A, Niccolò Muttoni e Paolo Vassena sul K2 500 sono stati squalificati per un problema di peso dell’imbarcazione.

«È stato un anno difficile e faticoso per i nostri atleti – li ha celebrati la Canottieri Lecco sulla propria pagina Facebook ufficiale – ma alla fine ne è valsa la pena per le medaglie che arricchiscono la nostra società».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Canoa