Seguici

Rugby

Video | Il Rugby Lecco può recriminare: ecco le due mete non assegnate

Condividi questo articolo sui Social

Vi mostriamo le due mete che l’arbitro non ha assegnato al Lecco contro Monferrato nel momento clou del match

Il giorno dopo, in casa bluceleste, si alternano due sentimenti. Uno positivo, con soddisfazione e orgoglio per la prestazione in rimonta sulla corazzata Monferrato; l’altro negativo, con amarezza per due mete erroneamente non assegnate dall’arbitro, che avrebbero permesso al Lecco di andare a condurre nel punteggio coronando il massimo sforzo. È accaduto a inizio ripresa, nel momento cruciale del match. Di lì a poco, i blucelesti avrebbero subito la meta su intrercetto dei piemontesi e detto addio alle speranze di vincere la partita.

Le immagini che mostriamo in esclusiva su LCN sono chiarissime, i nostri lettori potranno farsi un’idea chiara degli errori tecnici commessi dal direttore di gara. Anche il coach Sebastian Damiani è amareggiato.

«L’arbitro ha chiesto al giudice di linea che ha detto “sì, è metà”, ma non si è fidato – ha spiegato – È dura da accettare: la prima è limpida, la seconda sulla mischia sarebbe stata una meta tecnica. Saremmo andati avanti di quattro punti. Sono comunque contento perché sapevo che era un match difficile, loro sono un team costruito per i play-off. Abbiamo sofferto all’inizio il loro gioco fisico, le mete che hanno segnato sono nate da piccoli errori difensivi e ci hanno rotto il fiato, ma successivamente abbiamo alzato il ritmo. Siamo riusciti a segnare due mete che ci hanno dato coraggio per il secondo tempo, nel quale siamo stati davvero bravi. Abbiamo attaccato e li abbiamo costretti a spostarsi, loro hanno una squadra molto pesante. Purtroppo la meta su intercetto ci ha tagliato le gambe».

Amarezza per quel che poteva essere, così come soddisfazione per quel che comunque è stato. «Ai ragazzi ho detto “bravissimi”, hanno inscenato una prova di orgoglio – continua Damiani – Questo campionato è durissimo, dovremo migliorare di settimana in settimana nei piccoli dettagli. I tre esordienti dall’Under 18 sono stati molto bravi. Sono molto fiducioso».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby