Seguici

Tennis

Per Frigerio un 2017 di rodaggio. «Nel 2018 tornerò in alto»

Lorenzo Frigerio (Foto Cristian Locatelli)
Condividi questo articolo sui Social

Dopo il best ranking al 375, Lorenzo ha giocato solo Challenger ed è sceso in classifica. Ora un’ernia esposta. «Ma sono cresciuto»

Un ottimo inizio di stagione, un titolo Itf in Egitto. Poi, l’asticella alzata e qualche difficoltà fisica. Lorenzo Frigerio, però, continua a pensare positivo, e nella testa ha un 2018 da protagonista nel tennis mondiale.

L’atleta cresciuto al Tennis Club Lecco ha chiuso la stagione scorsa al numero 509 della classifica Atp. Dopo avere toccato il best ranking, 375, il 31 luglio, non è riuscito a difendere parte dei punti conquistati nella seconda parte del 2016. È lui stesso a spiegarne i motivi.

«Definirei la stagione positiva, tutto sommato», commenta. «La prima parte come lo scorso anno; la seconda, in cui ho giocato solo Challenger provando ad alzare il livello, contrassegnata da poche vittorie ma molto utile per la mia crescita».

Fondamentale, per Lorenzo, sarà migliorare la classifica in breve tempo. «Inizierò l’anno cercando di mettere in cascina più partite possibili e provando poi a tornare il prima possibile a confrontarmi in tornei di più alto spessore».

Natale non è stato foriero di grandi regali per il tennista lecchese, costretto a fermarsi per un problema fisico. «Negli ultimi tornei mi sono sono fatto male alla schiena», spiega. «Ho fatto oggi (giovedì, ndr) la risonanza e dovrei avere un’ernia esposta. Speriamo di riuscire a curarla il prima possibile».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Tennis