Seguici

Calcio

Calcio Lecco, come si batte la Pro Patria? Delpiano: “Servirà intelligenza”

Condividi questo articolo sui Social

Ragionatore lo è fino in fondo, mister Alessio Delpiano. E il Lecco, soprattutto a dicembre, ha giocato a sua immagine e somiglianza.

Non è un caso che il tecnico abbia individuato nell’intelligenza la chiave primaria per cercare di avere la meglio sulla capolista Pro Patria. Domenica alle ore 14.30 (diretta radiofonica all-device su www.leccochannelnews.it, ndr) i blucelesti si giocheranno una buona fetta di stagione: vincere sarebbe una sorta di panacea, certo, ma soprattutto non perdere rappresenterebbe uno snodo importante.

Il Lecco la settimana l’ha passata tra consolidate certezze e destabilizzanti novità: Delpiano ha dato pochissime indicazioni ai suoi ragazzi per quanto riguarda l’undici che schiererà al “Rigamonti-Ceppi”: “Ho cercato di togliere certezze alla squadra, in tanti meriterebbero la maglia da titolare e questo mi darà l’opportunità di fare delle scelte precise anche durante la partita”, ci ha spiegato il tecnico in conferenza stampa.

Ad esempio, sarebbe un peccato dover rinunciare a un Draghetti visto in splendida forma al “Rio Torto” di Valmadrera: “Gianluca si è presentato nel modo migliore, sta facendo vedere tutto il suo valore. Siamo contenti di averlo con noi, avrà decisamente spazio, così come tutti gli altri. Siamo stati attenti alla condizione dei giocatori, ne voglio venti in grado di fare la differenze.”

La chiave tattica sarà, soprattutto in questa gara, quella che potrebbe aprire le porte del “Paradiso”: “La Pro Patria è una squadra che prende pochi gol e che sa fare male quando Le Noci e Santana hanno abbastanza spazio. Non dobbiamo concedere loro troppe situazioni, cercheremo di fare una partita intelligente.”

Parlando di dettagli, meglio non tralasciarne nessuno: sul lecchese nei prossimi giorni si abbatteranno parecchie perturbazioni, ma il meteo dovrebbe concedere una tregua proprio per quanto riguarda il pomeriggio di domenica. Un fattore che potrebbe incidere sulla gara, unito anche alla recente manutenzione effettuata sul manto erboso del “Rigamonti-Ceppi”, seguita in prima persona dal Team Manager Angelo Maiolo.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio