Seguici

Ciclismo

Ciclisti amatori delusi: salta l’edizione 2018 del “Challenger Master”

Condividi questo articolo sui Social

Solo quattro società avevano dato disponibilità a organizzare le prove, sulle otto necessarie per garantire il circuito provinciale a cronometro

Una brutta notizia per gli appassionati di ciclismo e gli amatori lecchesi. In questo 2018 non si svolgerà l’ormai tradizionale “Challenger Master”, circuito provinciale a cronometro organizzato dalla Fci Lecco con il contributo delle società sportive del territorio.

Si ferma – per ora – così a sette edizioni una manifestazione inaugurata nel 2010 che ogni anno aveva visto crescere il proprio successo, tanto da sfondare il muro dei mille partecipanti totali in una singola edizione. Il motivo della cancellazione dal calendario è spiegato dal presidente Fci Lecco (e delegato Coni) Sandro Bonacina.

«Quest’anno si sono tirate indietro troppe società», commenta. «Avrebbero partecipato soltanto in quattro e quindi sarebbe stata troppo dura organizzarlo. I costi sarebbero stati troppo alti e le gare troppo poche, la metà degli anni passati. Cancelliamo il “Challenger Master” a malincuore perché era un appuntamento seguitissimo. Purtroppo noi, come comitato, non abbiamo risorse da impiegare, dipende sempre tutto dal contributo delle società e degli sponsor raccolti».

Le quattro gare che si sarebbero potute svolgere sono quelle a cura di Pedale lecchese, Sirone Bike, Pedale Civatese e Gs Mollificio Colombo.

«Gli altri appuntamenti del calendario 2018 della Fci Lecco sono tutti confermati», specifica Bonacina. «L’unica novità è la “Lombardia Giovani” proposta dall’Uc Costa Masnaga, una due giorni di ciclismo giovanile il 21 e 22 luglio. Questo ci ha costretti a sostituire una gara del Critierium per Esordienti, così abbiamo aggiunto la prova di Como ad Alzate Brianza».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Ciclismo