Seguici

Ciclismo

Silvia Valsecchi splendido bronzo mondiale su pista in Olanda

Condividi questo articolo sui Social

Un quarto di bronzo è lecchese. Nel quartetto femminile azzurro che ai Mondiali di ciclismo su pista in svolgimento ad Apeldoorn, in Olanda, è salito sul podio, c’è anche Silvia Valsecchi

La 35enne campionessa di Costa Masnaga, insieme ad Elisa Balsamo, Tatiana Guderzo e Letizia Paternoster, è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo nella rassegna iridata nella prova di inseguimento a squadre.

Dopo avere subito la sconfitta in semifinale contro il quartetto della Gran Bretagna, le azzurre hanno superato il Canada nella finale per il terzo posto. Una gara equilibrata per i primi tre chilometri, poi le italiane sono riuscite ad accelerare nel finale e a vincere con tre secondi di vantaggio. Migliorato inoltre il tempo fatto segnare nei turni precedenti. Per la cronaca, l’oro è andato agli Stati Uniti che hanno superato le britanniche.

Per Silvia Valsecchi, atleta della Be Pink, si tratta della seconda medaglia a una rassegna iridata, la prima nella sua attività di pistard. Nel 2014 era già riuscita a salire sul terzo gradino del podio a Ponferrada, nella prova su strada, a conferma – oltre che del suo talento – della sua grande duttilità ciclistica.

«Silvia dimostra sempre grande serietà, impegno e professionalità – commenta il presidente del comitato lecchese della Federazione ciclistica italiana comitato, Sandro Bonacina – È una ragazza che ha qualità e alla sua età essere ancora ai quei livelli significa avere la testa giusta, grande voglia e allenarsi ancora nel migliore dei modi. L’avevamo premiata nel 2014 in occasione del bronzo al Mondiale di Ponferrada. A fine stagione è probabile che la premieremo di nuovo, siamo molto contenti».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Ciclismo