Seguici

Settore giovanile rugby

Domenica il Torneo di Primavera di minirugby: in centinaia al Bione

Condividi questo articolo sui Social

Si svolgerà l’11 marzo il Torneo di Primavera, che aprirà un intenso periodo di appuntamenti per i piccoli giocatori del Rugby Lecco

Domenica in campo al Bione formazioni in rappresentanza delle società Oggiono, Como, Velate, Seregno, Delebio, Sondrio, Sondalo, Zogno, Bergamo, Varese e Amatori & Union Milano. Con l’Amatori andrà in scena uno “scambio” interessante perché mentre i giovani si incroceranno al Bione, le prime squadre si affronteranno a Milano per un importantissimo match di Serie B.

Dopo questo torneo, per il minirugby lecchese scatterà il periodo delle partite internazionali. Oltre alle trasferte a Noceto e Viadana, è in programma infatti una trasferta in Francia, ad Albertville, il 27-28- 29 aprile, per il “Tournoi de la Petite Flamme“, al Parco Olimpico della città francese. Si muoveranno da Lecco quasi 200 persone (tra piccoli atleti, tecnici e genitori) per un torneo importante, nel cuore del rugby transalpino, con Lecco unica rappresentante straniera.

Ma l’appuntamento che tutti aspettano è il Torneo Città di Lecco, in calendario il 20 maggio. Al Bione ci saranno rappresentative da tutta Italia, con club prestigiosi come Viadana, Mogliano, Villorba, Settimo Torino, club dalla Toscana e anche una rappresentativa dell’As Rugby Mâcon, la città francese gemellata con Lecco, i cui ragazzi saranno ospitati dalle famiglie lecchesi (quest’anno il gemellaggio festeggia i 45 anni).

«Sarà un torneo di altissimo livello tecnico – spiega Carlo Redaelli, direttore sportivo del Rugby Lecco – Puntiamo a creare un evento che sia un punto di riferimento per il rugby giovanile a livello nazionale. Per questo stiamo “costruendo” una macchina organizzativa complessa, capace di sostenere una giornata intera di sport e non solo».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Settore giovanile rugby