Seguici

Calcio a 5

La L84 espugna Merate ed è promossa in A2. Il Lecco recrimina con gli arbitri

Condividi questo articolo sui Social

La capolista si conferma di un altro pianeta e batte 7-1 i Saints Pagnano, vincendo così il campionato con largo anticipo

La L84 Volpiano sentiva l’odore dell’impresa e a Merate ha dato tutto quello che aveva. La sfida tra seconda in classifica e prima nel Girone B di Serie B si risolve con un netto 1-7 in favore degli ospiti. I Saints Pagnano non riescono a entrare mai in partita, e si bloccano alla rete di Bertino nel primo tempo (1-3). La L84 vince il campionato ed è già promossa a tre giornate dalla fine della stagione regolare.

Il Lecco viene fermato ad Asti

La serie record del Lecco C5, sei vittorie, si è bruscamente interrotta ad Asti. Complice un arbitraggio ritenuto dalla società non all’altezza, in Piemonte è maturato soltanto un pareggio 3-3.

I lecchesi, privi di capitan Caglio per squalifica, giocano bene e conducono 2-1 nel primo tempo col vantaggio di Iacobuzio, la sfortunata autorete di Pirolli e il gol di Halimi. Prima del riposo, gli arbitri negano un rigore solare allo stesso Halimi.

Nella ripresa, Bavaresco porta subito i suoi sul 3-1. Poi, nuova decisione penalizzante degli arbitri: fischiati i quattro secondi a Boschiggia, punizione di Sachet e 3-2. Poco dopo, pareggio con un gran gol di Ongari. Nel finale, Pirolli viene espulso per doppia ammonizione e a Iacobuzio viene negato un fallo che lo avrebbe portato sul dischetto. Finisce 3-3 con tanta amarezza per i 70 tifosi blucelesti al seguito della squadra di mister Arellano.

I complimenti al Volpiano

Il Lecco Calcio a 5 nel frattempo si è complimentato con la L84 Volpiano per la vittoria del campionato e la conseguente promozione in A2.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5