Seguici

Basket

Video | L’urlo di Balanzoni: «Se metti il cuore, il fisico non conta»

Condividi questo articolo sui Social

Il centro del Basket Lecco commenta la vittoria su Desio, match nel quale ha messo a referto 38 punti, un record

È Jacopo Balanzoni il personaggio della domenica bluceleste. Anzi, verrebbe da aggiungere, della stagione del Basket Lecco.

Il centro, nonostante una settimana a riposo per qualche acciacco fisico, è sceso sul parquet del Bione e ha fatto a spallate con i lunghi dell’Aurora Desio, mettendo a segno 38 punti col 65% da due, due triple, 7 rimbalzi e 2 recuperi, per uno straordinario 41 di Valutazione.

La vittoria del Lecco su Desio

Balanzoni ha realizzato la migliore prestazione in carriera, siglando inoltre il record di punti in una partita per un giocatore con la maglia del Basket Lecco. Grazie a 25 punti in più messi a referto rispetto a Mattia Venucci (Faenza), “Bala” gli ha recuperato un punto di media nella classifica marcatori del Girone B di Serie B, 17.8 contro i 18.3 di Venucci. Nelle ultime due giornate, tutto potrà accadere.

«Nonostante una settimana complicata, alla fine ne avevamo ancora e siamo stati bravi a reagire con la testa. Ci serviva il cuore e lo abbiamo messo sino alla fine», ha commentato Balanzoni. «Dovevamo riscattare la brutta prestazione di Costa Volpino, ci siamo riusciti e abbiamo strappato due punti importantissimi».

Il quesito nella testa di tutti: Balanzoni dove trova le energie? «Al di là dei fondamentali, la mia caratteristica principale è lottare su tutti i palloni, sfruttando gli assist dei compagni. Se metti il cuore, i problemi fisici vengono dopo, e riesci comunque a fare la tua partita».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket