Seguici

Biliardo

Spettacolo a Mandello per il “3° Memorial Angelo Lo Coco”

I semifinalisti del torneo con i figli, la moglie e la nipote di Angelo Lo Coco
Condividi questo articolo sui Social

Sfide di alto livello tra centinaia di atleti da ogni parte d’Italia per il torneo che onora la memoria del padre dei gestori del Csb “La Dolce Vita”

In 168 atleti si sono contesi il primo premio del “3° Memorial Angelo Lo Coco” per ricordare la figura dell’indimenticato e amato Angelo. Sono arrivati da tutta Italia, il più lontano da Eboli, ma anche dalla Svizzera e più precisamente da Berna, due giocatori che avevano partecipato alle precedenti edizioni del Meeting Internazionale di Mandello.

Alla finale di sabato si sono qualificati 21 giocatori che, a partire dalle ore 11, non si sono risparmiati e hanno dato vita a una giornata di sfide bellissime che hanno deliziato i numerosi appassionati presenti al Csb “La Dolce Vita”.

Il vincitore è Marco Boracchi del Csb Billiards di Desio che ha sconfitto Daniele Pellegrino del Csb Accademia del biliardo di Novara; terzo classificato il Nazionale Pro Antonio Girardi del Csb Lucas’s di Cantù mentre al quarto posto è giunto Ambrogio De Nova del Billiards di Desio. Un plauso è andato a Silvio Amici della Dolce Vita, unico rappresentante in finale del circolo di casa.

Momenti di commozione in sala quando Maurizio Riviera, direttore di gara, durante le premiazioni ha ricordato la figura di Angelo Lo Coco che «vive in ognuno di noi nel nostro cuore e nella nostra mente con tanti piccoli ma importanti ricordi». Presente, oltre ai figli Emanuele e Stefano, anche la moglie Anna che ha provveduto personalmente a complimentarsi e a consegnare le coppe ai primi quattro classificati.

Soddisfazione per gli organizzatori

Enorme la soddisfazione di Emanuele e Stefano Lo Coco per l’alta partecipazione di atleti e per il folto pubblico sempre presente in tutte le giornate di gara, «che ci invoglia a fare sempre meglio e a dare ancora più soddisfazioni a tutti gli appassionati di biliardo».

Gli organizzatori hanno ringraziato tutti i partecipanti e gli arbitri del Comitato di Como Domenico Pinto, Vincenzo D’Angelo, Carmine Parisi ed Enrico Zorlone che hanno consentito di sviluppare la gara senza intoppi. Ora tutto l’impegno del club mandellese è canalizzato alla preparazione del prossimo torneo, il prestigioso “3° Meeting Internazionale di biliardo” che inizierà il prossimo 31 agosto.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Biliardo