Seguici

Basket

Basket Costa pigliatutto: l’Under 16 è Campione d’Italia!

Condividi questo articolo sui Social

Tutto come 14 giorni fa: il Basket Costa, dopo l’Under 18, si prende nuovamente il titolo di Campione d’Italia con l’Under 16.

Due settimane dopo il titolo in Under 18, il Basket Costa X l’Unicef firma il bis nella Finale Nazionale Under 16 femminile battendo nella finalissima la Basket Academy Mirabello 71-62.

La squadra di coach Cosimo De Milo ha dominato la settimana in terra brianzola, chiudendo in bellezza imponendosi con talento e carattere sulle ferraresi, l’altra squadra che aveva impressionato maggiormente per tutto l’arco della manifestazione intitolata alla memoria di Roberta Serradimigni. Per le pantere si tratta del terzo titolo nazionale dopo quello Under 18 2018 e quello Under 14 nel 2017. Nel palmares anche un titolo Under 14 3×3 nel Join the Game 2017.

Alla squadra di Costa Masnaga i complimenti del presidente FIP Giovanni Petrucci.

“Questa società sta raccogliendo i frutti del tanto lavoro svolto in questi anni nel Settore giovanile – ha detto coach Cosimo De Milo –. Per prima cosa però, faccio i complimenti a Mirabello, sono rimaste sempre incollate alla partita, dimostrando di essere insieme a noi al vertice italiano per queste annate. Nonostante la stanchezza della stagione e di questa finale nazionale, nonostante l´avversario tosto, avevamo fame di portare a casa questo Scudetto. Le ragazze se lo sono regalato, e l´hanno regalato alle loro famiglie”.

Un anno dopo la finale persa contro Giants Marghera, per Mirabello arriva un’altra delusione all´ultima giornata del campionato Under 16. Mitigata, ancora una volta, dai meritatissimi applausi del pubblico per l’evento giocato da grande protagonista. Menzione particolare poi per Giulia Natali, la guardia ferrarese classe 2002 leader della classifica marcatrici con 123 punti in 7 gare (17.5 di media).

Terzo posto, così come in Under 18, per il Geas Basket, vincente sul San Raffaele Basket Roma 54-34.

Nel miglior Quintetto della manifestazione sono state inserite: Ilaria Panzera (Geas Basket Sesto San Giovanni), Giulia Natali (Basket Academy Mirabello), Giorgia Bovenzi (San Raffaele Basket Roma), Giorgia Balossi (Basket Costa Bianchi Group), Meriem Nasraoui (Basket Costa Bianchi Group). Il miglior allenatore è Cosimo De Milo del Basket Costa Bianchi Group.

I risultati delle Finali

Finale 1/2 posto
Basket Costa Bianchi Group – Basket Academy Mirabello 71-62
Finale 3/4 posto
Geas Basket Sesto San Giovanni – San Raffaele Basket Roma 54-34

Finale Nazionale Under 16 femminile – Trofeo Roberta Serradimigni

1° Bianchi Group Costa Masnaga – Campione d’Italia
2° Basket Academy Mirabello
3° Geas Basket Sesto San Giovanni
4° San Raffaele Basket Roma

La partita

Palasport di Alzate Brianza stracolmo per la gara Scudetto. Da Costa Masnaga, a pochi chilometri dall’impianto, sono tantissimi i tifosi arrivati per dare supporto alle pantere. In un clima molto caldo si alza la palla a due della partita attesa per un’intera settimana. Di fronte due squadre imbattute, che possono contare su un talento e una fisicità sopra la media.

È nel pitturato che si consumano i duelli più interessanti d’inizio gara. Gilli e Natali da una parte e Spinelli e dall’altra sporcano per prime il tabellino. La difesa ferrarese sa farsi valere contro i centimetri delle masnaghesi, ma poco può contro le intuizioni di Balossi, che dispensa cioccolatini alle sue compagne (10 assist) infiammando ancor di più il pubblico casalingo. Il primo minibreak di una certa rilevanza lo fanno però registrare proprio le ragazze di coach Castaldi, che con il canestro di Natali allungano 14-9 a 3′ dalla prima sirena. Dura un attimo, perché Spinelli (21) fa a sportellate sotto le plance e comanda il controparziale di 10-3 che chiude il primo quarto sul 19-17.

Gilli suona la carica (24 punti+13 rimbalzi), e con le sue energetiche incursioni sottocanestro tiene il punteggio in parità prima che la palla recuperata di Natali (9) riporti Mirabello in testa della corsa a 5´ dall´intervallo lungo (23-25). E´ un momento tutto da vivere il finale di primo tempo.

Entrambe le squadre sanno giocare di fioretto e di spada. Caterina Gilli è autentica trascinatrice con 11 punti di forza nel quarto, Giorgia Balossi (16 punti) continua il suo show di assist e sottomano, e il suo ennesimo lampo dà il via alla splendida azione finalizzata da Spinelli per il 39-34 che manda le due squadra negli spogliatoi.

Distanze invariate nelle prime battute del terzo periodo. Le ferraresi vanno spesso in lunetta, senza però approfittare in pieno della chance. Ne approfitta invece Nasraoui che, dopo un primo tempo non all’altezza delle precedenti performance settimanali, si sblocca per il break dell’8-0 che porta Costa Masnaga sul 50-38. È un momento complicato per Mirabello, che esaurisce il bonus dando l’opportunità a Balossi e Allievi di rimpinguare i propri bottini personali, e il divario fra le due squadre (56-41 a 2′ dalla penultima sirena). Il terzo periodo si chiude sul 58-46.

Con soli 10′ da giocare e 12 punti da recuperare l’Academy dà fondo a tutte le proprie energie. Aggrappandosi alle spalle larghe di Gilli, le ferraresi rosicchiano margine, riportandosi al minimo di -7 in più di un´occasione. Non basta, perché Costa ha ben salde le mani sulla partita. E sullo Scudetto.

BIANCHI GROUP COSTA MASNAGA – BK ACADEMY MIRABELLO 71 – 62 (19-17, 39-34, 58-46, 71-62)
BIANCHI GROUP COSTA MASNAGA: Discacciati, Colognesi, Allevi* 11 (2/7, 2/4), Balossi* 16 (3/8 da 2), Celli, Allievi* 3 (1/1 da 2), Ukaegbu 3 (1/2 da 2), Villa 4 (2/2, 0/1), Villa 4 (2/3, 0/1), N´guessan NE, Spinelli* 21 (8/11, 1/5), Nasraoui* 9 (4/8, 0/7). All. De Milo
Tiri da 2: 23/46 – Tiri da 3: 3/25 – Tiri Liberi: 16/28 – Rimbalzi: 60 21+39 (Balossi 9) – Assist: 19 (Balossi 10) – Palle Recuperate: 5 (Balossi 1) – Palle Perse: 19 (Allevi 3) – Cinque Falli: Discacciati

BK ACADEMY MIRABELLO: Ceno, Natali* 9 (4/14, 0/1), Setti 7 (2/2, 1/3), Augusti NE, Nativi* 5 (2/10 da 2), Farina 2 (1/2, 0/1), Gilli* 24 (7/12, 1/8), Venturi 4 (2/2 da 2), Prisco* 8 (0/5, 1/2), Lavezzi* 3 (0/2 da 2), Caravita NE, Campanini NE. All. Castaldi
Tiri da 2: 18/50 – Tiri da 3: 3/15 – Tiri Liberi: 17/30 – Rimbalzi: 42 12+30 (Gilli 13) – Assist: 10 (Nativi 3) – Palle Recuperate: 14 (Natali 3) – Palle Perse: 14 (Gilli 6) – Cinque Falli: Prisco

Arbitri: Manco M., Marconi A.

 

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket