Seguici

Calcio

Calcio Lecco, un’altra punta per Gaburro: preso Tommaso Lella dal Caravaggio

Tommaso Lella durante Lecco 3-3 Pontisola, play-off del 2016
Condividi questo articolo sui Social

Poco ma sicuro, la Calcio Lecco 1912 non dovrà fare i conti con i gol subiti da lui: Tommaso Lella è un nuovo giocatore bluceleste.

Il 29enne centravanti di Maniago (Friuli Venezia Giulia) entra ufficialmente a far parte dei ranghi blucelesti. Colori contro cui ha trovato la via del gol con un’impressionante regolarità: l’attaccante, infatti, ha segnato per sette volte in altrettante partite disputate contro il Lecco, “bucando” la porta bluceleste con quattro maglie diverse (Inveruno, Caravaggio, Pontisola, Legnago). Nell’ultima stagione ha vestito la divisa dei biancorossi (20 presenze, 9 gol) a partire da dicembre, quando lasciò il Trento dopo un primo stralcio non positivo (13 partite, 3 reti).

Altre esperienze le ha fatte, tra Eccellenza e Serie C, con le divise di Lumezzane, Giana Erminio, Legnago, Clodiense, Tamai, Pordenone, Sarone e Sacilese: in totale ha collezionato 112 gol in 352 partite, consacrandosi come uno dei bomber più prolifici della categoria. Anche lui, come Capogna, è stato allenato di recente da mister Marco Gaburro: entrambi hanno lavorato al “Legler” di Ponte San Pietro, quando Lella segnò 18 gol in 29 partite. Si tratta del quarto acquisto ufficiale dopo quelli dell’attaccante ex Gozzano, di Pedrocchi e di Malgrati.

Lella e il Lecco insieme per la stagione 2018/2019: il comunicato ufficiale

Calcio Lecco 1912 S.r.l. è felice di annunciare l’arrivo in prima squadra di Tommaso Lella per la stagione sportiva 2018/19. Nato a Maniago in provincia di Pordenone il 3 dicembre 1988, Lella è alto 1.82 metri ed è cresciuto nella Sacilese, formazione con la quale esordisce in prima squadra. All’età di 18 anni passa al Sarone per due stagioni, trascinando i biancorossi dall’Eccellenza alla Serie D. Successivamente si trasferisce al Pordenone per tre stagioni, dove colleziona 21 reti in campionato, poi milita nelle fila del Tamai, del Clodiense, del Legnago Salus, dell’Inveruno e del Pontisola. Nella stagione 2016/17 arriva il salto nel mondo professionistico della Serie C con la maglia della Giana Erminio e del Lumezzane. L’anno scorso il ritorno in Serie D con il Trento fino a dicembre, dove colleziona 3 reti in 13 presenze e la seconda parte di stagione a Caravaggio con 9 gol all’attivo in 20 partite.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio