Seguici

Calcio

Riqualificato il “Rigamonti-Ceppi”, Valsecchi: «Emozionato dai migranti»

Condividi questo articolo sui Social

Parte in causa della riqualificazione del “Rigamonti-Ceppi”, il Comune di Lecco ha mostrato una certa soddisfazione nel corso dell’inaugurazione.

Rappresentato da Virginio Brivio, sindaco della città, e Corrado Valsecchi, assessore alle opere pubbliche, ha espresso il proprio sentito ringraziamento ai giovani di “Lezioni al Campo” che si sono dati da fare sulle tribune dell’impianto di proprietà comunale e gestito dalla Calcio Lecco 1912.

«Abbiamo sposato il progetto della società e del presidente Paolo Di Nunno – ha spiegato Valsecchi ai nostri microfoni -, aiutandolo con questa iniziativa di Lezioni al Campo e del Comune, portando centosettanta migranti a lavorare allo stadio (a rotazione), ora riqualificato. Sono molto contento, innanzitutto per questi ragazzi che hanno dato il massimo e hanno messo a frutto le loro capacità e professioni. Come amministratore sono felice per il risultato ottenuto».

Strano a dirsi, ma l’amministratore si è mostrato commosso mentre parlava ai giovani di fronte a lui: «Sono toccato da questa esperienza, perchè sono tutti ragazzi meravigliosi, stare con loro cambia la visione che un cittadino può avere. Non sono stupito da loro, visto che anni fa fondai l’associazione Les Cultures, ma in Italia c’è un razzismo strisciante che sta uscendo in tutta la sua forza. Nel mondo ci sono centosettanta milioni d’italici, anche noi ci siamo sparsi ovunque e, con questa mentalità avversa al multiculturalismo, saremo destinati a soccombere. I governi devono dare il loro aiuto».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio