Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, verso l’asta: la situazione del settore giovanile

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Approssimandosi la data dell’asta fissata per il 29 maggio p.v. ore 12.30, in cui si procederà alla vendita dell’azienda sportiva della Calcio Lecco 1912 S.r.l., il sottoscritto Curatore si è attivato affinché fosse preservata la continuazione dell’attività sportiva non solo nella massima serie ad oggi giocata (serie D) bensì a tutti i livelli giovanili oggetto dell’attività calcistica sociale, dai primi calci alla categoria allievi.

In particolare, al fine di dare continuità all’intero settore giovanile senza dispersione del valore nel tempo del marchio sino ad oggi creato, è stata formalizzata una lettera d’intenti con primaria Società calcistica del territorio, il quale ha rappresentato al sottoscritto un progetto serio di sviluppo del settore giovanile a marchio Calcio Lecco 1912 mettendo a disposizione le proprie risorse in termini sia di struttura che di personale altamente qualificato.

Compreso nel progetto sportivo vi è anche un accordo già sottoscritto con importante Società Professionistica militante in Serie A, grazie al quale si potrà assicurare una visibilità ai giovani calciatori ed anche ricevere calciatori di qualità assoluta, da proporre secondo le fasce d’età, nelle squadre della Calcio Lecco 1912.

Questo accordo con permetterà, a chi si aggiudicherà all’asta il Calcio Lecco, di:

– concentrarsi esclusivamente sulla formazione delle squadre Juniores e prima squadra;

– aver da subito tutto il settore giovanile organizzato: allenatori, logistica, campi, dirigenti, trasferimenti ecc. ed un numero di almeno 150 ragazzi di qualità tesserati;

– poter dialogare nell’immediato con una società di serie A strutturata, che a livello nazionale si distingue per la qualità del suo settore giovanile.

La presente per dar contezza a tutti gli interessati all’acquisizione del Calcio Lecco di un’importante se non indispensabile opportunità.

Condividi questo articolo sui Social

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912