Seguici

Calcio Lecco 1912

“Correva l’anno…” – Capodanno 1961, nemmeno la Vecchia Signora passa a Lecco

All’interno di un “Mario Rigamonti” vestito a festa i blucelesti fermano i bianconeri futuri Campioni d’Italia. Duzioni e Gilardoni ricuciono lo strappo di Nicolè e Boniperti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Stagione di grazia 1960-1961, per distacco la più bella della Calcio Lecco.
Nemmeno il tempo di festeggiare l’arrivo del nuovo anno che sotto l’ombra del Resegone si stagliano i colori bianconeri della Juventus, la Vecchia Signora che per la prima volta mette piede in uno stadio che trabocca di ventimila cuori blucelesti.
Gli zebrati scendono in campo con un undici da far spavento (e vinceranno il tricolore, ndr), ma il Lecco tra le mura amiche è quanto di più ostico si possa trovare sul proprio percorso.

Ne esce una partita meravigliosa, in cui Gotti gioca a tutto campo su Sivori, togliendo spazi e rifornimenti al fuoriclasse italo-argentino; la Juve fatica ma passa alla prima azione grazie a Mora, che dieci minuti dopo assiste Boniperti per il raddoppio.
Sembra essere tutto in discesa per i bianconeri di Parola, ma il Lecco reagisce e a cavallo dei due tempi raggiunge la parità grazie all’uno-due firmato Duzioni su punizione e da Gilardoni di testa.
A fine gara sia il tecnico ospite che John Charles fanno i complimenti a Piccioli e soci, augurando e pronosticando ai blucelesti la permanenza e in Serie A.

Ac Lecco 2-2 Juventus

Marcatori: Nicolè (J) al 26′; Boniperti (J) al 36′; Duzioni (L) al 45′; Gilardoni (L) al 53′.

Ac Lecco: Bruschini, Facca, Cardoni, Gotti, Cardarelli, Duzioni, Savioni, Arienti, Bonacchi, Abbadie, Gilardoni. All: Piccioli.

Juventus: Vavassori, Castano, Sarti B., Emoli, Cervato, Leoncini, Nicolè, Boniperti, Charles, Sivori, Mora. All: Parola.

Arbitro sig. Gambarotta.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912