Seguici

Basket

Il Basket Lecco sa soffrire: Maccaferri castiga Rimini all’ultimo respiro

Foto Matteo Bonacina
Condividi questo articolo sui Social

Al Bione i blucelesti vanno sotto anche di 13, poi rimontano ed è lotta punto a punto. Del play il tiro del successo su Rimini 69-68

Vittoria all’ultimo respiro per il Basket Lecco al Bione. Soffrendo, i ragazzi di Massimo Meneguzzo, privi di Daniele Quartieri, hanno ragione di Rimini e vendicano la sconfitta dell’andata quando scesero in campo gli Under 20 per la nota questione tesseramenti.

Finisce 69-68 un match estremamente equilibrato, caratterizzato dalla buona partenza bluceleste e dal sorpasso dopo soli 7′. Rimini è ispirata da Joel Myers che regala subito il +5 agli ospiti. Due triple consegnano il vantaggio di 9 punti a fine quarto (15-24). Lecco soffre ma lotta a inizio secondo periodo, scivolando anche a -13, andando spesso in lunetta con fortune alterne. Rimini mette sul parquet grande energia, la schiacciata di Balanzoni e la tripla di Cacace riavvicinano i padroni di casa, Spera sgomita sotto canestro e si chiude 40-44 all’intervallo.

Il copione non cambia nella ripresa: Rimini riallunga sino al +9 e conduce quasi tutto il periodo. Negli ultimi minuti Balanzoni e Fabi concretizzano l’ennesima risalita bluceleste, è 57-58 con ancora dieci minuti da giocare. La lotta è aspra, gli errori numerosi e il punteggio resta inchiodato sul tabellone per tre minuti, fino al canestro di Solazzi che vale il sorpasso Lecco.

Ultimo quarto da brivido

Rimini però non molla, la partita prosegue con un solo possesso di distanza sino al 65-66 a un minuto dalla sirena. Cacace in lunetta firma il controsorpasso, ma nella girandola dei liberi Busetto fa 2/2 quando mancano pochi secondi al termine. Tocca a Maccaferri prendersi l’ultimo tiro per i blucelesti, che vale la vittoria. Sul successivo ribaltamento Myers sbaglia e Balanzoni sigilla il punteggio con un rimbalzo d’oro.

Le statistiche fotografano una partita di qualità per entrambe le squadre: ottime percentuali da due per Lecco (53%), bene Rimini dalla distanza (33%). Un rimbalzo in più per i lariani (35 a 34), energia e ottima circolazione con 6 stoppate date e 20 assist di squadra. Super prestazione di Jacopo Balanzoni con 23 punti, 13 per Cacace, migliore partita in bluceleste di Brandon Solazzi che firma 12 punti e 3 assist.

Il tabellino Gimar Basket Lecco: Jacopo Balanzoni 23 (8/14, 1/2), Alberto Cacace 13 (0/2, 2/4), Brandon Solazzi 12 (5/6, 0/4), Matteo Fabi 9 (2/6, 1/2), Gaetano Spera 6 (2/5, 0/0), Alessandro Maccaferri 4 (2/4, 0/5), Ivan Morgillo 2 (1/1, 0/1), Alessandro Riva 0 (0/0, 0/0), Andrea Ratti 0 (0/0, 0/0), Marco Vitelli 0 (0/0, 0/0), Giacomo Garota 0 (0/0, 0/0), Ruben Calò 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 17/28 – Rimbalzi: 31, 9+22 (Jacopo Balanzoni 13) – Assist: 20 (Alessandro Maccaferri 5). All. Massimo Meneguzzo.

 

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket