Seguici

Calcio Lecco 1912

Mercato Lecco si lavora su una punta: Mazzini o Moretti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Tutti aspettavano l’esito delle due prove che aspettavano il Lecco contro le prime della classe, Caronnese e Pontisola per sapere come la Società si sarebbe poi mossa sul mercato di dicembre. Ebbene dopo la vittoria in casa contro la Caronnese ed il pareggio a Ponte san Pietro il Lecco ha fatto capire di avere i mezzi per poter competere per la vittoria di questo campionato, fatto salvo alcuni necessari rinforzi che aiutino a sopportare meglio tutto questo lungo campionato.

Ecco allora doveroso sentire che in questo momento ha in mano le sorti del mercato bluceleste e cioè il Direttore sportivo Rainieri. Direttore ci sono novità sul fronte del marcato? “Al momento le chiacchere che girano sui giornali hanno del fondamento in quanto si sta lavorando su una punta, fermo restando che un giocatore classe ’94 resta una necessità. Il reparto che ci interessa di più per il momento è l’attacco dove Poi verrà sostituito con un’altra punta. Inoltre ci sarà anche il contorno su cui lavorare”.

Il mandato che ha avuto per operare sul mercato prevede una certa cifra? “Che il Lecco stia facendo il passo serio e secondo le proprio possibilità economiche è corretto. In effetti non c’è un preciso budget sul quale dobbiamo operare. Per il momento i giocatori che sono arrivati da inizio stagione hanno firmato per delle somme che ritengo corrette, cioè non esagerate ne tanto meno da fame, parliamo di cifre giuste”.

Sono previsti arrivi dai nomi importanti? “In questo mercato ci sono dei giocatori affermati che costano moltissimo e non so se faranno al caso nostro, sempre fermo restando che la Società deve garantire lo stipendio a tutti. E’ meglio magari non fare delle promesse grandiose e arrivare a due mesi dalla fine e rivedere tutto e tutti. Noi abbiamo in mente una linea intelligente e quella vogliamo seguire”.

Attualmente ci sono alcune Società che stanno smobilitando, mettendo sul mercato giocatori importanti, ne siete interessati? “Società che stanno smobilitando ce ne sono ed una di queste e con loro abbiamo avviato dei contatti. Tuttavia parliamo sempre di giocatori di difficile collocazione perché non sono under. Per quanto riguarda la Pro Sesto non ho ancora capito che scelte faranno in Società, anche perché per mandar via un giocatore ci vuole il consenso di entrambi, Società e giocatore. Vedremo quando si parlerà concretamente di costi. In questo momento stanno tirando le fila davanti ha un paio di giocatori che la davanti ci farebbero comodo, bisogna vedere come si propongono. Nel caso di specie parlo di Mazzini e Moretti. Ricordo che c’è bisogno lavorare di comune accordo con le Società. Comunque ad oggi non vi sono certezze”.

Insomma dalle parole di Rainieri vi è il sospetto che di soldi per comprare giocatori importanti non ve ne siano. Di certo è che la Società al momento può garantire il pagamento degli stipendi, non vuole fare passi falsi per poi ritrovarsi a fine stagione con giocatori importanti ed onerosi da pagare e magari con una promozione mancata.

Per il momento prioritario è lavorare sull’attacco, liberando Poi e facendo arrivare un attaccante affidabile e che dia garanzie nell’immediato. Per il resto probabilmente si cercheranno giocatori che non costino troppo, meglio gratis cioè liberi sul mercato e che facciano al caso del Lecco.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912