Seguici

Calcio Lecco 1912

Per sostituire il “lituano” Uggè forse di ritorno Sciannamè

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La partenza improvvisa di Uggè ha creato non pochi problemi in seno alla Calcio Lecco ed a tutti coloro che dovranno rimediarvi. A partire da Mister Roncari che per la prossima partita contro il Voghera dovrà ridisegnare la difesa in considerazione del fatto che questo reparto sarà sotto pressione in quanto la squadra pavese, dopo il Pontisola, ha il secondo miglior attacco con 35 reti all’attivo.

Ad aggiungersi all’assenza di Uggè ci sarà probabilmente anche quella di Rudi, assente all’allenamento di oggi per una fastidiosa forma influenzale che mette in dubbio la sua partecipazione alla partita di domenica.

Fortunatamente rientrerà Redaelli sulla destra e quindi il reparto arretrato potrebbe essere composto da Mignanelli sulla sinistra, Gritti al centro, mentre resta da definire chi occuperà la fascia destra o il centrale.

U’ipotesi interessante potrebbe essere l’arrivo immediato di un difensore e a tal proposito nell’ambiente bluceleste circola voce di un possibile ritorno di Claudio Sciannamè, che l’anno scorso, arrivato al Lecco nel novembre 2011 quando era ancora a guida Pellegrino, aveva ben figurato nel girone di ritorno con Mister Modica. Il giocatore è nativo di Prato classe 1987, alto 178 cm.

Tra l’altro lo stesso Sciannamè è un giocatore duttile e versatile che potrebbe occupare diversi ruoli, da centrale, esterno difensivo fino anche al mediano.

In ogni caso domani in giornata si avrà la conferma del suo arrivo immediato per un eventuale pronto utilizzo già fin da domenica.

Nella foto Sciannamè alla sua presentaizone a Lecco l’11 novembre 2011

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912