Seguici

Calcio Lecco 1912

Roncari: dobbiamo cominciare a vincere fuori casa

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un week end senza campionato è quello che aspetta i ragazzi di Mister, anche se domani i blucelesti disputeranno un’amichevole, alle ore 15,00, in quel di Verbania contro la formazione locale.

Ieri in ogni caso si è disputato il consueto allenamento, mentre oggi è stato dato un giorno di riposo. Per sondare quali sono gli umori della squadra abbiamo sentito Mister Fiorenzo Roncari.

Mister questa pausa arriva al momento giusto o se ne poteva fare a meno? “Stiamo bene, non abbiamo problemi di infortuni a parte la squalifica di Romeo. Avremmo preferito giocare, è un obbligo forzato e dobbiamo rispettarlo”.

Qualche accorgimento per vincere anche fuori casa? “Il nostro campionato l’abbiamo costruito in casa e adesso abbiamo la necessità di invertire la tendenza per vincere anche fuori casa”.

Cosa si può fare per giocar bene anche i primi tempi? “Non facciamo mai questo ragionamento primo e secondo tempo. Lo abbiamo pensato solo contro la Pergolettese, per il resto andiamo in campo con il pigli odi chi vuol vincere la partita. Giocare con le tre punte le abbiamo sempre messe in campo e cioè le due avanti e un trequartista come Chessa”.

Redaelli centrale è un esperimento riuscito? “Redaelli ha fatto passi da gigante, quando è stato utilizzato come a Montichiari o sabato scorso, all’inizio di campionato aveva fatto anche il centrale. La squadra ha bisogno di copertura e lui serve allo scopo”.

Ha fatto un tebellino di marcia da qui alla fine del campionato? “Sì un mio tabellino ce l’ho in mente, le partite che ci restano le ho bene in mente. Il tabellino che no in mente è quello di provare a vincere sempre”.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912