Seguici

Pallanuoto

Pallanuoto Lecco stravince ma non convince

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Risultato finale a Romano di Lombardia 16 a 5 per i lecchesi contro la poco quotata PoliNovate.

I blucelisti si sono presentati nella piscina bergamasca senza alcune pedine importanti fuori per infortunio, D’amuri e Simone, al loro posto sono stati convocati da mister Longo ben 3 under 18, che si sono comportati molto bene durante il match.

Data la partita “semplice” mister Longo ha inoltre deciso di tenere sempre in campo almeno uno dei tre poco esperti giocatori dell’under 18 per dargli la possibilità di crescere e migliorare.
La partita si è da subito messa in discesa per i Lecchesi che sono sempre stati avanti di 2 o 3 goal dagli avversari, questi però non erano i piani, infatti si voleva vincere la partita di misura, per far ciò si è dovuti ricorrere alla formazione top nell’ultimo quarto.

Il lecco è sceso in acqua bergamasca poco convinto e sottovalutando l’avversario, i lecchesi hanno cercato la giocata personale e la gioia del goal, dimenticandosi che la vera forza della squadra blucelste è il gioco di sacrificio in difesa.

Fortunatamente l’avversario aveva poca esperienza e nessuna possibilità di impensierire il Lecco che è al primo posto con 3 vittorie su 3 partite nel campionato.

Lunedì prima dell’allenamento è prevista una riunione indetta con urgenza da mister Longo per strigliare i giocatori indisciplinati.

Domenica 24 febbraio nell’acqua amica di Bione c’è una delle partite più difficili del campionato contro la Dea, mister Longo vuole portare la squadra al top per vincere e mettere un primo sigillo sulla vittoria del campionato.

Formazione: Andreana,Dell’Oro, Formenti,Galli,Galdini (u18), Gilardi (u18),Monachetti,Pesenti, Palmiero, Rota Spreafico, Taras, Viola. All. Longo

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto