Seguici

Basket

Basket Lecco terza vittoria consecutiva 85 a 75 contro Riva del Garda

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Basket Lecco – Cartiere del Garda Riva: 85-75 (27-20, 20-17, 15-21, 23-17)

Basket lecco: Negri 20, Gambolati 17, Giadini 12, Giusto 9, Angiolini 16, Meroni 3, Bassani 6, Todeschini 2, Rossi, Perego. All. Antonio Tritto.

Cartiere del Garda Riva: Ciribeni 19, Meschino 5, Perin 9, Pastori 8, De martino 4, Rossi 22, Rinaldi 8, Tobaldi, Cugola. All. Gabrielli Andrea

Arbitri: Leoni Orsenigo Carlo, Scarfo’ Giuseppe

Lecco: terza vittoria di fila per il Basket Lecco che dall’arrivo di coach Tritto ha infilato 7 vittorie su 11 partite disputate e se fosse stata affrontata in modo diverso il match casalingo contro Spilimbergo sarebbero potute essere ben 8 su 11. Comunque con 7 vittorie su 11 match disputati parliamo sempre di un ottimo ruolino di marcia, sicuramente da play off. Complimenti a Tritto, alla squadra che hanno saputo rilanciarsi prepotentemente verso il traguardo dei play off, che personalmente ritengo raggiungibili, non me ne vogliano i diretti interessati che leggendo queste righe faranno i debiti scongiuri.

Questa sera al Bione si è vista per larghi tratti una squadra con molto ritmo nelle gambe, con attacco veloce, capace di far girare la palla sul perimetro, con Angiolini alla regia capace di far passare la palla nella cruna di un ago per Gambolati o Negri che infilavano la difesa avversaria da sotto canestro. Questi tre, insieme a Giusto, sono stati tra i giocatori determinanti per la vittoria senza nulla togliere a Bassani, Giadini e Giusto, anche loro protagonisti della vittoria.

Non particolarmente ispirato Meroni, protagonista di un pò troppi falli, uno in particolare il tecnico dopo aver malamente perso palla in attacco e permettendo agli ospiti di lanciare la rimonta che al 34° ha portato Riva del Garda sotto di un solo punto, sul 67 a 68, dopo un centro da tre di Rossi, l’unico in grado di impensierire i blucelesti e protagonista di una canestro da tre da metà campo allo scadere del terzo quarto.

Tornando alla cronaca del match gli ospiti non hanno mai dato l’impressione di poter impensierire il Basket Lecco che è partito fin dal primo minuto davanti ed ha chiuso vittoriosamente. I padroni di casa hanno costruito il loro vantaggio canestro dopo canestro fino a raggiungere anche i 16 punti di distacco al 26°. Ma in questo serie B non bisogna mai dare per morti gli avversari e il Basket Lecco lo sa benissimo visto che ha provato a perdere partite anche dopo essere stato in vantaggio anche con più di 16 punti.

Infatti gli ospiti, complice un impressionante calo di ritmo del Basket Lecco, una minor tensione e attenzione in difesa, imprecisioni in attacco e troppo distratti sotto le plance, hanno permesso agli ospiti di arrivare a -1. A quel punto Gambolati, Giusto, Angiolini e Negri sono riusciti a rimettere in sesto una partita che poteva considerarsi già vinta, ma che i blucelesti stavano rischiando di buttare al vento. Però tutto è bene quel che finisce bene.

Ora l’ottavo posto dista 4 punti, complice le sconfitte di Torino e san Giorgese che si trovano settima ed ottava a 24 punti, mentre il Basket Lecco è nono a 20 punti, anche se la prossima partita sarà fuori casa contro Tortona. Ma questo basket Lecco sta cominciando ad abituarci bene e dopo essere andati a vincere in casa di Castellanza, vincere a Tortona non è proprio un sogno.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

Diario 1912 - Il nostro podcast

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket