Seguici

Calcio a 5

Il Lecco C5 vince e convince contro la ReggianaLe immagini della gara

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Importantissima affermazione interna per il Lecco C5 di mister Marques, che regola per 5-2 la BiTecnology Reggiana, ambizioza formazione quinta in classifica e aspirante ai playoff di categoria.

I Blucelesti si sono dimostrati superiori in fase realizzativa, con Muoio e Urio sugli scudi e autori, rispettivamente, di una doppietta e di una tripletta.
Decisivi anche i rientri di Jefferson e Protega, che hanno aumentato i giocatori a disposizione del mister brasiliano, dandogli quindi più possibilità di scelta e di compiere rotazioni tra i vari elementi a disposizione.

Clicca per vedere le immagini della partita

Pronti, via, si capisce subito quale sarà il leit-motiv del match: Reggiana che cerca di gestire il pallone e Lecco tutto dietro in attesa del contropiede buono.

Il primo gol, che arriva dopo 7’16” ed è firmato Walter Muoio, nasce da un dribbling dell’italo-brasiliano, che riceve palla a sinistra, si accentra e scarica un destro violentissimo che trafigge l’incolpevole Delmonte.
La Reggiana pareggia a 15’45” sfruttando una dormita generale della difesa del Lecco, che si dimentica di marcare Marcelinho, il cui tap-in a porta vuota è facile facile.

Vantaggio che non dura nemmeno un minuto effettivo di gioco: a 16’40” è Muoio a scappare sulla sinistra e a mettere una palla al bacio per l’accorrente Urio, che ha tutto il tempo di stoppare ed insaccare a porta sguarnita.
Si conclude così il primo tempo, che vede il Lecco mancare anche qualche buona occasione con Antonietti, oggi decisamente annebbiato in fase realizzativa, e capace di difendersi strenuamente dagli attacchi ospiti, con Valdano protagonista di un paio d’interventi di rilievo.

Nella seconda frazione il gioco stenta a decollare, anche se Machado mette i brividi al PalaRogeno con una conclusione morbida su un’uscita di Valdano che deve ringraziare il palo, ma al 7’07” Muoio, sfruttando una punizione in difesa assegnata dall’arbitro al Lecco, decide di pescare il jolly e di tentare la conclusione capolavoro: Delmonte è scavalcato, la palla bacia la faccia interna della traversa e s’insacca nel tripudio generale.
Vibranti le proteste dei Reggiani, che chiedevano l’assegnazione di una punizione di seconda per i Blucelesti.
Di diverso avviso sono i direttori di gara, che assegnano al giocatore la personalissima 19esima marcatura stagionale.

Da qui in poi gli ospiti tentano di spingere, ma sbattono sulla traversa e Valdano, tentano di impostare trame offensive ma vengono colpiti in contropiede da Urio per due volte, che d’apprima sfrutta un’assist di Muoio per freddare di nuovo Delmonte in uscita e poi colpisce ancora dalla distanza con la Reggiana schierata con il portiere di movimento.
Nel finale la puntata di Machado rende meno amara la sconfitta, la seconda consecutiva per i granata.

In virtù dei tre punti di oggi e della sconfitta del Toniolo per 3-1 sul campo del Gruppo Fassina, i Blucelesti allungano a +4 sulla zona calda e distanziano anche il Belluno, che sarà impegnato alle ore 19.00 sull’ostico campo del Cagliari.

Settimana prossima il Lecco sarà di scena sul campo del Futsal Villorba, appaiato in fondo alla classifica con il Civitanova e alla ricerca di punti per cercare di arrivare quantomeno ai playout.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5