Seguici

Calcio Lecco 1912

Castagna: “L’importante era vincere”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Da Agosto &egrave; l’uomo pi&ugrave; atteso ogni volta che il Lecco&nbsp;scende in campo e, giustamente, da Agosto ad oggi ha siglato le 20 perle che stanno trascinando i Blucelesti sempre pi&ugrave; vicini alla zona playoff.

Stiamo ovviamente parlando di Davide Castagna, attaccante di Civate e che una tripletta al “Rigamonti-Ceppi”&nbsp;se la sognava sin da bambino.
Ieri i suoi tre gol hanno steso un Mapello Bonate&nbsp;combattivo e mai domo, che ha fatto pesantemente vacillare le certezze casalinghe del Lecco&nbsp;come non mai in questa stagione.

Sentiamo le sue parole nel dopopartita di ieri.&nbsp;

Clicca per vedere le immagini delle interviste

Castagna avrebbe scommesso sui 20 gol a Marzo? “Francamente ad inizio stagione non sapevamo nemmeno se avessimo giocato. E’ la mia tripletta anche perchè mi sembra che l’ultima del Lecco al Rigamonti Ceppi risale al ’94. Il rigore l’ho proprio cercato e quando il difensore mi ha tirato la maglietta sono caduto. Il secondo  rigore volevo cambiare l’angolo, poi invece all’ultimo ho tirato dalla stessa parte ed è andata bene. Abbiamo fatto una brutta partita, molta fatica. Però partite di questo genere si devono vincere anche così, l’importante il risultato.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912