Seguici

Calcio Lecco 1912

Lecco Vs MezzocoronaIntervista a Mister Roncari

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Un bel Lecco ne rifila quattro al Mezzocorona anche se nel primo tempo, dopo essere passato in vantaggio per due volte viene raggiunto sul pari grazie a due prodezze degli avanti del trentino. Grazie anche ad una grande partita di Sarao i blucelesti riescono a rimettere in sesto il match ed a chiuderlo vittoriosamente. Nel dopo partita ecco un Mister Roncari sorridente.

Mister ha sofferto più per il freddo o per l partita “Diciamo che non ho sofferto, c’era la tensione giusta per affrontare questa partita. Avevo chiesto di essere grandi con le piccole perchè potevamo raccogliere i frutti della stagione. La squadra ha dimostrato di essere molto viva, di essere sul pezzo, in 5 partite abbiamo raccolto 11 punti, senza sconfitte. Loro sono stati bravi a fare due gol, anzi due eurogol. Tiriamo avanti epr la nostra strada, facendo punti e guardando la classifica”.

Clicca per vedere le immagini dell’intervista

Chessa come l’ha visto? “E’ un giocatore che divide, oggi ha fatto la sua partita, è ritornato ad essere il Chessa che noi tutti ci aspettiamo. Credo se continua a fare prestazioni del genere ne beneficeremo sicuramente”.

Sarao una grande prestazione: “Oggi ha fatto una grande prestazione, confermando di essere una prima punta. Sicuramente a Castagna non rinuncio, ce li teniamo stretti tutti e due e ci daranno una grande mano. Sarao oggi si è dato tanto da fare, ha dettato i tempi per far salire la squadra, qualche errore, ma assolutamente ininfluente. Comunque direi tutti bene anche se abbiamo sofferto i centimetri della loro punta centrale così come ci è capitato altre volte. Un altro giocatore che sta crescendo e Sciannammè, criticato all’inizio ora non ho nessun dubbio su di lui così come non ne avevo prima. Ripeto bravi loro a fare quei due gol, due prodezze. Ora faremo due giorni in più di riposo, riprendiamo mercoledì”.

Ecco il poi turno del migliore in campo e cioè Sarao. “Sono felice per la vittoria, dovremmo essere quinti in classifica. Questa era una partita importante per capire chi siamo. siamo andati due volte in svantaggio e per due volte siamo ripassati davanti. Mi mancava il gol ed anche prendere il posto del ‘bomber’ non era facile. L’ho visto a fine partita, mi ha fatto i complimenti così come li faccio a lui quando segna. Il gol per la punta è importante, fin’ora non era arrivato ed oggi è stato il momento”.

Fa un lavoro importantissimo per la squadra “La prima cosa che penso è quella di far gol, ma poi ce la metto tutta per dare una mano alla squadra. Oggi si è concluso un ciclo di 5 partite durissime, non è stato facile. Ora l’obiettivo che ci eravamo posti sembra più raggiungibile, ora giochiamo solo per quello”.

Un altro protagonista di giornata è Martin: “Dall’arrivo di Sarao abbiamo cambiato modo di giocare, abbiamo più fisicità davanti ed esprimiamo più gioco di squadra. All’inizio non mi trovavo bene, non stavo bene non riuscivo a migliorare. Adesso va meglio e riesco ad esprimermi. Da adesso in poi dovrei essere al 100% e proseguire su questa strada. Ora dobbiamo continuare a vincere, anche perchè oggi siamo riusciti a raggiungere i play off”. 

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912