Seguici

Calcio Lecco 1912

Amichevole Calcio Lecco Vs Atalanta Primavera 2 a 1

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Lecco – Primavera Atalanta: 2 – 1 (Caldara 36° p.t.,  Sarao 17° s.t., Martin 33° s.t.)

Lecco p.t.: Frigerio, Bonacina Sciannamè, Rudi, Asti Brun, Gritti, Chessa, Di Ceglie, Castagna (Cap), Mignanelli Rota N.

Lecco: s.t.Facheris, Ripamonti, Bonacina, Sciannamè, Di Ceglie, Gritti, Martin, Rota A. (Cap), Castagna, Mauri, Sarao. A disposizione Cremonini, Rigamonti. All. Fiorenzo Roncari.

Atalanta Primavera p.t.: Zanotti, Conti, Nava, Milesi, Caldara, Redolfi, Mangni Doudou, Palma (Cap), Livaja, Olausson, Tonsi. A disposizione: Montrucchio, D’Amico, Barlocco, Zanoni, Gagliardini, ;ologni, Villanova, Oikonomidis, Rascaroli, Varano, Verga, Cais.  All. Valer Bonacina.

Al 1° della prima frazione è Chessa a tentare la conclusione il portiere para.

Al 17° è Mangni tira ma la palla finisce alta.

Al 32° Livaja impegna a terra Frigerio.

Al 33° Mauri scende sulla sinistra entra in area e ne Rota N. e ne Castagna riescono ad indirizzare a rete.

Al 35° Castagna combattivo ruba la palla alla difesa avversaria si lancia verso  la porta di Zanotti ma incespica e perde la sfera.

Sul rovesciamento di fronte Atalanta in rete. Frigerio esce a vuoto e Caldara lo salta ed insacca.

Al 38° e 40 Mignanelli protagonista che con due tentativi impegna ancora Zanotti. Al 42° è Varano a colpire il palo per l’Atalanta.

Al 13° del secondo tempo Mauri serve Martin che entra in area sulla sinistra crossa in mezzo, Castagna insacca, ma è in fuori gioco.

Al 17° Lecco in rete. Sarao conquista caparbiamente la palla sulla destra entra in area e batte Zanotti

Al 33° ancora Lecco in rete. Andrea Rota parte quasi dalla propria area, si fa una trentina di metri palla al piede e serve tra le linee difensive della difesa ospite Martin che salta Zanotti e insacca.

Al 38° è Cais ad involarsi sulla destra entra in area e colpisce l’incrocio dei pali.

Quella di oggi è stata una bella partita, divertente, giocata tra due squadre senza l’assillo dei tre punti. Ad inizio partita Lecco un po’ sulla gambe, meglio i ragazzi dell’Atalanta che soprattutto sulle fasce impensierivano la difesa del Lecco.

Poi con il passare dei minuti i Blucelesti hanno cominciato a girare e con i due di centrocampo Asti  Brun e Di Ceglie, Mignanelli sulla sinistra comprimevano i bergamaschi nella loro metà campo. In avanti Chessa evanescente in giornata no e Castagna solito lottatore su tutte le palle, ma la troppa foga gli faceva perdere da solo la palla.

Dietro difesa sicura a parte la solita “Frigeriata” uscito sbagliando i tempi e bruciato dall’attaccante dell’Atalanta. Nel secondo tempo, entrano Sarao, Mauri, Martin e con Mignanelli già in campo è un altro Lecco, più pericoloso in avanti e più intraprendente. Anche capitan Rota particolarmente ispirato è  stato tra i migliori.

Quindi Mister Roncari oggi a potuto provare i giocatori con i due schemi che ormai i Blucelesti mandano a memoria e cioè il 4-3-3 e il 4-4-2. Non dovrebbero destare preoccupazioni l’uscita di Rudi a metà del primo tempo, pare un colpo al polpaccio destro.

Insomma complessivamente una prova più che soddisfacente che lascia ben sperare per Domenica.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912