Seguici

Calcio Lecco 1912

Lecco, presentato il “Summer Football Camp”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

E’ stato illustrato, questa mattina alle ore 11.30 presso la Sala Stampa dello Stadio “Rigamonti-Ceppi” di Lecco, il Progetto “Summer Football Camp”.
Presenti l’Amministratore Unico della Calcio Lecco 1912 Paolo Cesana, affiancato dai due istruttori Andrea Alborghetti e Andrea Bosisio, già organizzatori e promotori dei due corsi svoltisi nei mesi di ottobre-novembre e marzo-aprile.

Il primo a prendere la parola è proprio Cesana: “Per la prima volta nella storia dell Calcio Lecco viene organizzato un evento del genere, propostomi da loro (si riferisce a Bosisio ed Alborghetti, n.d.r.) ed accolto subito con molto entusiasmo dal sottoscritto.
Personalmente sono molto soddisfatto dell’iniziativa, così come lo ero stato con le due precedenti.
Quello fatto quest’anno è il primo passo per la costruzione di un nuovo settore giovanile, per cui ho lavorato parecchi anni, che ci possa dare un futuro.
Iniziative come queste – continua Cesana – sono segnali delle nostre intenzioni e l’entusiasmo che ho riscontrato nei genitori che ho avuto modo di conoscere non fa altro che rendermi orgoglioso di quanto fatto.”

La palla passa poi ad Andrea Alborghetti, laureato da poco presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore ed istruttore qualificato FIGC, che snocciola i dettagli ed i numeri relativi all’iniziativa: “Si tratta di due settimane di calcio, che forniscono una nuova ed importante esperienza formativa a livello sportivo ed umano. 
La giornata tipo è così configurata: dopo il ritrovo, che solitamente è alle ore 8.15-8.20, i bambini durante la mattinata svolgereanno attività tecniche e coordinative.
Il pomeriggio, dopo il pranzo presso la mensa dell’Istituto “Bertacchi”, sarà caratterizzato da attività non prettamente calcistiche, ma bensì ricreative, fino alle 15-15.30, quando a tornerà a farla da padrone il manto erboso dello stadio.
La giornata si concluderà con la merenda delle 17 e l’arrivo dei genitori.”

Diversa invece l’impostazione del Mercoledì, visto che i bambini avranno la possibilità di recarsi, dalle 9 alle 12, presso la piscina della Canottieri per tre ore di attività e divertimento in acqua.
Al Sabato, invece, si disputerà un torneo di saluto, aperto anche ai genitori.

Lo stesso Alborghetti ha poi presentato lo staff: “Sarò coadiuvato da Andrea Bosisio, che è qui a fianco a me, Andrea Invernizzi ed Anna Belingardi, mentre la logistica sarà curata da Matteo Bonacina.”

Il camp prevederà, anche e soprattutto, un lavoro specifico per portieri “in erba”, separato dal resto del gruppo, così come succede tra i “grandi”.
Previsto anche un servizio navetta, che andrà da Giussano, Lissone e Carate, fino a raggiungere la Valsassina.

L’ultima battuta è stata proprio di Cesana: “E’ mia intenzione ringraziare gli sponsor, che ci hanno permesso di mettere in atto questa iniziativa con costi assolutamente ragionevoli, così come ringrazio Cariboni e la Canottieri per averci messo a disposizione la loro piscina in tempi veramente strettissimi.”

La scadenza è prevista per il Primo Giugno o ad esaurimento posti, che sono 35 per settimana.
Il costo è di 140€, cifra mantenuta bassa dagli sponsor Concessionaria D’Angelo di Como e da The Concept Lecco.
La pubblicità è stata curata da Roxy, mentre la grafica dei volantini è di Jessica Limonta.
Sponsor tecnico e fornitore dei kit sarà, come di consueto, Legea Lecco.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912