Seguici

Calcio Lecco 1912

Sorpresa Lecco :0 a 0 con il Toro

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Torino F.C. – Calcio Lecco: 0 – 0

 

Torino F.C. (3-5-2): Gomis, Rodriguez, D’Ambrosio, Al Kaddouri, Farnerud, Immobile, Vives, Moretti, Glik, Darmian, Diop. A disposizione: Sordi, Basha, Bovo, Gyasi, Maksimovic, Parigini, Aramu, Barreca, Bellomo. All. G. Ventura.

Calcio Lecco (4-3-3-): Ghislanzoni (De Toni 1° s.t.), Ponti, Romeo (Cardinio 1° s.t.), Redaelli, Gritti, Di Ceglie, Aldegani, Mauri, Castagna, Rota (Ripamonti 1° s.t.), Rigamonti. A disposizione: De Toni, Ripamonti, Nspoli, Cremonini, Galli, Cardinio, Aldeghi, Scaglia, Strano, Izzo. All. G. Ratti.

Bormio: Per il Torino mancano Padelli, Meggiorini, Chiosa, Masiello, Cerci e Brighi. La prima vera occasione è del Torino e capita al 10° che con Glik di testa manda alto ad un metro dalla porta. Ancora Toro al 14° con Moretti che tenta la conclusione Ghislanzoni para. Al 20° Rota tenta l’incursione la difesa granata chiude. Al 23° ancora Glik da due passi di testa manda fuori. Al 26° Ghislanzoni esce a chiudere un incursione di Diop.

Dal 25° al 30° i granata si fanno pericolosi per tre due con Immobile ed una con Vives, ma la porta bluceleste rimane inviolata. Per il Lecco risponde Rota con una conclusione che Gomis respinge.

Al 37° il Lecco si fa pericoloso con Castagna che da posizione decentrata impegna Gomis che respinge con i piedi. Al 40° Toro vicinissimo al gol con Immobile che calcia a rete da due metri Ghislanzoni respinge con il corpo con la palla che carambola sul palo e finisce in angolo. Al 42° è ancora Glik ad indirizzare a rete di testa, la difesa respinge.

Al 45° Farneroud tira dai 25 metri deviazione di testa di Redaelli che per poco inganna Ghislazoni.

Al 7° della ripresa Immobile viene atterrato al limite dell’area batte Vivas la difesa Bluceleste devia in angolo. Al 17° Ghislanzoni si rende protagonista respingendo in tuffo una punizione di Immobile. Risponde Di Ceglie che con di interno destro manda la palla di poco fuori.

Al 21° Vives batte a colpo sicuro Ghislanzoni è superato ma la palla viene respinta da un attaccante del Toro. Al 23° Parigini buca la difesa Bluceleste trovandosi a tu per tu con Ghislanzoni, lo salta, ma colpisce il palo.

Al 25° Ratti dà spazio a Scaglia, Cremonini, Nespoli, Izzo, Aledeghi, Soares e Galli. Dopo un tentativo di rendersi pericoloso da parte del Lecco è ancora il Toro a rendersi pericoloso in area Bluceleste con Parigini. Al 36° è ancora Immobile a tentare la conclusione a rete. Al 38° Vives sbaglia da un metro dalla porta mandando la palla sul fondo.

Al 40° Cardinio guadagna una punizione al limite dell’area che batte impegnando Gomis che respinge in tuffo. Al 42° Cardinio sfiora la rete mandando la palla di destro a lambire il palo della porta del Torino.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912