Seguici

Calcio Lecco 1912

Lecco sconfitto 2 a 3 dall’Inveruno: è crisi?

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco – Inveruno: 1 – 2 (Petillo 15° p.t., Appella 2° s.t., Capogna 3° s.t.)

Calcio Lecco (4-3-3): Ghislanzoni, Redaelli, Cremonini, Radaelli, Galli, Romeo, Cardinio, Di Ceglie, Castagna (Rota 20° s.t.), Mauri, Capogna. A disposizione: De Toni, Frigerio, Aldegani, Martinelli, Giardini, Aldeghi, Rigamonti, Rota, Romano. All. Giuseppe Butti

Inveruno: La Gorga, Marioli, Masella, Eugenio, Giacomoni, Appella, Greco (Mazzini 25° s.t.), Lazzaro, Sarr, Broggini, Petillo. A disposizione: Restelli, Bonomelli, Gandolfo, Zamble, Nespoli, Limitone, Spadaccino, Mazzini, Scarcrella.

Arbitro: Gianni Coron Calcio Lecco – Inveruno: 2 – 3 (Petillo 15° p.t., Appella 2° s.t., Capogna 3° s.t., Appella 30° s.t., Cardinio 42° s.t.)

Calcio Lecco (4-3-3): Ghislanzoni, Redaelli, Cremonini, Radaelli, Galli (Martinelli 31° s.t.), Romeo (Aldegani 31° s.t.), Cardinio, Di Ceglie, Castagna (Rota 20° s.t.), Mauri, Capogna. A disposizione: De Toni, Frigerio, Aldegani, Martinelli, Giardini, Aldeghi, Rigamonti, Rota, Romano. All. Giuseppe Butti

Inveruno: La Gorga, Marioli, Masella, Eugenio, Giacomoni, Appella, Greco (Mazzini 25° s.t.), Lazzaro, Sarr, Broggini, Petillo. A disposizione: Restelli, Bonomelli, Gandolfo, Zamble, Nespoli, Limitone, Spadaccino, Mazzini, Scarcrella.

Arbitro: Gianni Corona di Oristano, Antonio Irranca di Sassari, Stefano Madeddu di Orzieri.

Ammoniti: Redaelli 5° p.t., Lazzaro e Galli 44° p.t., Cardinio 45° p.t., Broggini 4° s.t., Eugenio 6° s.t.

Note: giornata fredda ma soleggiata, terreno in pessime condizioni. Angoli 4 – 2. Spettatori totali 518.

Lecco: Blucelesti in campo con Mauri, Radaelli, Redaelli e Cremonini sulla linea difensiva. A metà campo Galli, Di Ceglie, Romeo. In avanti Castagna, Capogna e Cardinio.


Al 4° discesa sulla destra di Cardinio che entra in area crossa in mezzo ma nessuno del Lecco intercetta la palla. Al 5° Redaelli interviene pulito su Sarr che cade ed incredibilmente l'arbitro lo ammonisce. Al 9° risponde Petillo che di destro da dentro l'area manda alto di poco. Al 12° Castagna tenta la battut dai 20 metri La Gorga para a fatica.


Al 15° angolo per l'Inveruno la difesa del Lecco respinge la palla arriva a Petillo che si lancia in area sulla destra e con un rasoterra infila Ghislanzoni.


Al 25° il Lecco si affaccia alla porta dell'Inveruno con Galli che di destro manda a lato di poco. Al 30 lancio lungo di Romeo per Capogna che tenta un paio di dribbling per poi andare alla conclusione debole e fuori. Al 31° è ancora Capogna a tentare la conclusione dai 20 metri, palla fuori di un niente.


Dal 35° Ratti sposta Cardinio a sinistra e Castagna a destra. Al 42° Galli arriva al limite dell'area e calcia a rete ma un difensore ospite ribatte con il braccio, ma l'arbitro lascia correre.


Al 2° gran rovesciata di Apella e l'Inveruno è subito in gol. Al 3° su cross di Cardinio risponde subito Capogna che di testa infila la porta degli ospiti.


Al 18° è Di Ceglie a tentare la conclusione dai venti metri palla fuori di poco. Al 19° Castagna tenta di incunearsi tra le maglie della difesa avversaria ma perde palla. Al29° Galli entra in area crossa in mezzo ma nessuno dei Blucelesti è pronto a girare in rete.


Al 30° contropiede dell'Inveruno con Broggini che scende e serve tutto solo Appella che trafigge Ghislanzoni in uscita.


Al 42° Aldegani crossa dalla destra e Cardinio di testa infila la rete dell'Inveruno.


La partita finisce con la vittoria dell'Inveruno per 3 a 2.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912