Seguici

Pallanuoto

Pallanuoto Lecco, interviste a Velsanto e Palmieri

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Ieri, alla piscina del Bione, i Leoni della Pallanuoto Lecco non hanno sicuramente sfigurato contro i più quotati  ragazzi della S.G. Pallanuoto Arese. Partiti un pò timorosi sono passati sotto di due reti, poi un super Velsanto ha rimesso i Blucelesti in partita.

Il match è stato tirato con gli ospiti che ad un certo punto hanno allungato pensando di aver trovato la fuga giusta ed invece Lecco non ha mollato e si è rifatto sotto nel quarto quarto fino ad un solo gol di scarto sul 6 a 7. Poi sono venute a mancare le forze è li l’esperienza e la forza di Arese è uscita alla distanze ed infatti nella seconda metà dell’ultima frazione di gioco gli ospiti hanno messo a segno quattro reti consecutivamente che hanno fissato il punteggio sull’11 a 7 per i varesini.

“Probabilmente – sottolinea Palmiero – un pò di stanchezza e di esperienza sono i motivi della nostra sconfitta. quando una squadra è forte basta anche solo l’esperienza per vincere. Queste sono squadre con molta esperienza e giocarci contro ci permette di crescere come mentalità e gioco. Non siamo una squadra materasso e per vincere contro di noi devono sudarsela fino alla fine”

“La pallanuoto – interviene Velsanto – è uno sport maschio e noi non ci siamo tirati indietro quando loro l’hanno messo sul piano fisico. Ce l’abbiamo messa tutta, ma ci manca ancora qualcosa per raggiungere i livelli di Arese. Loro l’hanno messa sul piano del nuoto e questo l’abbiamo pagata in termini di controfughe”.

Clicca per vedere il video della gara

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto