Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco Vignali: “Domani ad Inveruno per fare risultato”

Paolo Vignali
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Dopo la vittoria convincente di domenica scorso contro la Caratese domani il Lecco è chiamato alla riconferma sul difficile ed ostico campo di Inveruno, che all’andata vinse con un secco 4 a 0. Quindi per i Blucelesti, oltre a dover far risultato per non perdere il passo delle prime, dovrà “vendicare” la sconfitta casalinga.

I milanesi, dopo un periodo di appannamento, sono rientrati in piena corsa per un posto nei play off, però il Lecco è il Lecco e questo non pregiudicare la prestazione dei giocatori che dovranno essere all’altezza di questo nome.

Mister Cotroneo avrà tutti a disposizione, visto che Capogna e Vignali hanno scontato la squalifica e dovrebbero rientrare. Vista però la prestazione contro la Caratese un pensierino su Rigamonti titolare fin dall’inizio il Mister dovrebbe farlo, se non altro per testare le reali capacità della giovane punta lecchese.

E’ vero che l’Inveruno non è la Caratese, ma è anche vero che Rigamonti ha segnato ovunque e a tutti. Sarebbe inoltre l’occasione per far tirare il fiato a Capogna, sottoposto ad un tour de force dall’inizio del campionato, dove ha saltato solo due partite.

“Purtroppo – ci spiega il rientrante Vignali – chi gioca in mezzo al campo è costretto a fare il lavoro sporco e quindi giocatori come me e Baldo qualche ammonizione per gioco ci può stare. E’ evidente che dobbiamo evitare ammonizioni stupide per proteste, allora in quel caso il Mister ha proprio ragione ha rimbrottare”

Concorda sul fatto che l’Inveruno è la bestia nera del Lecco? “Non credo a queste cose, noi dobbiamo proseguire sulla strada tracciata domenica scorsa contro la Caratese. Sappiamo che l’Inveruno davanti è ben attrezzato e dovremo prestare la massima attenzione. Come al solito quello che conta è l’approccio con cui scendiamo in campo, certi dei nostri mezzi e fare più punti possibili. A fine campionato tireremo le somme”.

Domani tutti a disposizione, quindi niente alibi: “Certamente, ieri abbiamo fatto un piccolo allenamento ed oggi faremo una rifinitura, in quanto quello che conta è essere concentrati come abbiamo fatto contro la Caratese. Ogni domenica dobbiamo pensare a fare il massimo dei punti, poi per lottare per il primo posto lo vedremo sicuramente più avanti, quando il quadro della classifica sarà più chiaro”.

Poi è il turno di Capogna. Scontata la squalifica pensa di rientrare? “Lo deciderà il Mister io sono a disposizione dopo la squalifica. Certo è che l’Inveruno è una squadra tosta, forti in attacco e noi dovremo stare attenti a non commettere gli errori dell’andata. Dobbiamo scendere in campo con una squadra corta, non concedere gli spazi, altrimenti ci possono far male. Se vogliamo fare un campionato importante dobbiamo ripetere partite come quelle di domenica contro la Caratese”.

“Ho tanta voglia di ritornare a giocare- prosegue Capogna – ma soprattutto ritornare a fare punti perché servono molto al Lecco se vogliamo ritornare a lottare per le prime posizioni. Durante un’intera stagione è normale passare dei momenti in cui non sei al massimo della forma. Ora però penso di essere pronto a riprendere al massimo della forma”.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO_5/2014_2015/Capogna_Vignali_20012015.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912