Seguici

Calcio Lecco 1912

L’atteso match tra Montichiari e Lecco è stato rinviato per neve

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

E’ notizia di questi minuti che la gara tra Montichiari e Calcio Lecco è stata rinviata a causa della neve caduta, e che sta ancora cadendo, sulla cittadina bresciana. Poco fa è arrivata anche l’ufficialità e, di conseguenza, Montichiari-Lecco, prevista per domenica 8 febbraio alle ore 14.30, è stata posticipata a data da destinarsi.

Ora le due società dovranno accordarsi per decidere la data del recupero, anche se al momento la data più papabile pare sia quella di mercoledì 18 febbraio, alle ore 14.30.

Mister match contro Montichiari rinviato: “Questa mattina avevamo già chiamato Montichiari e dalla società ci avevano risposto che stava ancora nevicando e sembrava che non volessero giocare. Ora è giunta la notizia ufficiale e questo è un bel problema perché a questo punto le settimane di pausa sono due ed inoltre Di Gioia non recupererebbe il turno di squalifica. Tra l’altro visto che anche la Juniores non giocherà a Vogherà ho richiamato lo stesso Di Gioia per farlo allenare con noi”.

“Un altro problema è che in altri campi si gioca – prosegue Cotroneo – e magari saremmo costretti a recuperare la partita nel turno infrasettimanale. In ogni caso se avessimo giocato avremmo avuto a disposizione un solo risultato a disposizione e cioè la vittoria visto che il Montichiari ha vinto una sola partita, mentre le altre le hanno perse tutte”.

Poi è il turno del neo acquisto Simone Bandini che abbiamo sentito prima che giungesse in redazione la notizia del rinvio del match con il Montichiari. Com’è andata la prima settimana, le prime impressioni? “Ottime, tutti disponibili che cercano di darti una mano, Mister compreso. Per il momento ad oggi non so se sarò convocato e se lo sarò voglio dare il mio contributo alla squadra per fare risultato”.

Che differenza ha riscontrato con i settori giovanili, seppur importanti? “Ci vuole più tenacia, grinta, magari meno belli nel gioco, ma essere aggressivi sull’uomo, molto più dispendioso. Tatticamente i concetti sono simili qui però devono essere espressi con maggior velocità. L’unica differenza importante è la marcatura a uomo, mentre da dove vengo si giocava più a zona”.

E con gli altri ragazzi di pari età come si è trovato? “Bene, molto bene, sono tutti bravi ragazzi, giocatori di qualità con i quali devo confrontarmi per emergere. Prima di tutto migliorare nella fase di gioco senza palla”.

Le interviste video sono riferite a pochi minuti prima che giungesse in redazione la notizia del rinvio del match.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO/2014_2015/News-06-02-2015.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

 

 

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912