Seguici

Rugby

Uno splendido Rugby Lecco liquida Bergamo 24 a 11 e raggiunge i play off per la Serie A

Butskhrikidze Shota
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Rugby Lecco – ASD Rrugby Bergamo 1950: 24 – 11 (17 – 3)

Rugby Lecco: Cavallo, Scandolara, Milani, Colosimo, Rusconi, Damiani, Rossi, Fumagalli, Paraboni, Colombo, Frigerio, Parini, Butskhrikidze, Turati, Ziliotto. A disposizione: Ghilotti, Motta, Rigonelli, Colombo N., Brambilla, Riva. All. Giancarlo Locatelli.

ASD Rrugby Bergamo 1950: Salvini, Rocca, Fragalà, Santini, Cornaro, Avino, La Chioma, Rota, Gazzaniga, Acerbis, Lo Giudice, Facchinetti, Lumassi M.,Pezzotta, Lumassi D. A disposizione: Brignoli, Guariglia, Farina, Pezzoli, Parisini, Macaccaro, MInetti. All. Beretta Danilo.

Marcatori: Avino 5° p.t. punizione, Lecco mischia meta 18° p.t. Milani trasf., Fumagalli meta 30° p.t., Scandolara 40° p.t., Minetti 10° s.t. meta, Avino 20° s.t., Shota 30° s.t. meta Milani trasf.

Lecco: oggi è una splendida giornata per il Rugby Lecco che battendo Bergamo raggiunge la matematica certezza di accedere ai play off e di incontrare, nel prossimo mese di maggio, una delle due formazioni del girone veneto per giorcarsi la Serie A.

Lecco parte sente il traguardo e vuole mettere subito al sicuro al risultato premendo sull’acceleratore e così in mezz’ora mette a segno un paio di mete, anche se all’inizio è Bergamo a sorprendere Lecco mettendo a segno tre punti con la trasformazione della punizione da parte di Avino. Nota negativa è l’infortunio, per lui rottura della clavicola, per Paraboni. Il primo tempo si chiude sulla meta di Scandolara

Lìinizio di secondo tempo sebra incanalarsi sulla stessa strada del primo, ma Bergamo ha una fiammata di orgoglio e riduce le distanze a 17 a 11 grazie ad una meta su una distrazione della difesa del Lecco, che però riprende subito a macinare gioco e con la meta di Shota mette in cassaforte il match. Ed ora la testa va a Parabiago prossimo avversario in trasferta e chissà mai che domenica non cambi la testa della classifica.

Cronaca: Bergamo sorprende subito i padroni di casa partendo all’attacco e comprimendo i Blucelesti in difesa. Si arriva così al 5° di gioco con gli ospiti che si guadagnano una punizione che Avino trasforma ed è subito 0 a 3. Lecco reagisce subito e si porta in avanti e va vicino subito alla marcatura grazie all’apertura di Damiani, ma la difesa di Bergamo tiene e respinge. I Blucelesti continuano a spingere, ma l’imprecisione in alcuni passaggi favorisce la difesa di Bergamo.

Poi l’infortunio di Paraboni che si lancia in fuga in solitario, ma viene fermato e dall’impatto il Bluceleste ne esce con la clavicola rotta, al suo posto Rigonelli. Al 18° splendida azione di Colombo che buca la difesa avversaria la palla viene poi recuperata da Frigerio che arriva ad un passo dalla meta, ma viene fermato. La meta però è rimandata solo di pochi secondi perchè poi la mischia di Lecco la ottiene subito dopo con trasformazione di Milani. Dopo una piccola sfuriata di Bergamo Lecco riprende a macinare gioco ottenendo un’altra meta di mischia per il 12 a 3. Ma non finisce qui perchè in finale di tempo dopo un’azione insistita il Lecco va ancora in meta con per il 17 a 3.

L’inizio di secondo tempo è ancora di marca Lecco che spinge in avanti alla ricerca della quarta meta, poi però Bergamo esce dalla propria metà campo ed inizia a spingere. Lecco tiene però si fa sorprendere al 10° della ripresa quando su una touche Bergamo apre un varco per la meta di Minetti. I Blucelesti soffrono e Bergamo ne approfitta mettendo a segno una punizione con Avino per il 17 a 11. Lecco non ci sta e riparte all’attacco tenendo sotto pressione Bergamo che soffre ed arretra fino alla linea di meta. La pressione di Lecco viene premiata al 30° quando dopo un’azione insistita sulla sinistra i Blucelesti con una serie di apertura arrivano all’estrema destra dove Shota va in meta di prepotenza per il 22 a 11 con successiva trasformazione di Milani per il 25 a 11.

Risultati 19^

Amatori R. Capoterra – Amatori R. Alghero: 23 – 10

BEF-eD VII° Rugby Torino – Rugby Parabiago: 5 – 91

Rugby Lecco -ASD Rrugby Bergamo 1950: 24 – 11

Rugby Sondrio Sertori – Amatori Parma Rugby:26 – 16

Parma Rugby FC 1931 – GUSSAGO R. CLUB ASD: 31 – 20

Rugby Grande Milano – Biella Rugby Club: 60 – 12

Classifica

1 Rugby Parabiago 82

2 Rugby Lecco 80

3 Rugby Sondrio Sertori 63

4 Rugby Grande Milano 59

5 BIE      Biella Rugby Club 57

6 Amatori R. Alghero 53

7 Amatori R. Capoterra 52

8 Amatori Parma Rugby 31

9 BEF-eD VII° Rugby Torino 31

10Parma Rugby FC 1931 29

11 ASD Rugby Bergamo 1950 16

12 Gussago R. CLUB ASD 7

 

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_RUGBY/2014_2015/Colombo_Damiani_Redaelli.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby