Seguici

Calcio Lecco 1912

Pergolettese Vs Calcio Lecco: le pagelle

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 5 minuti

Lecco Calcio 5: ancora una volta il Lecco regala 45 minuti agli avversari i quali nel primo tempo pressavano e correvano il doppio del Lecco. Lecco decisamente meglio nel secondo tempo, anche perchè i padroni di casa arretravano il baricentro aspettando gli avversari per poi cercare di colpirli in contropiede. Quando sembrava essere nelle sue possibilità arrivare al pareggio ecco l’espulsione di Pupeschi.

Frattini 7: ottima prestazione dell’estremo difensore Bluceleste che in un paio di occasioni ha tolto le castagne dal fuoco. Preciso anche nelle uscite, incolpevole sulle reti subite;

Di Stefano 5: sul primo gol ha guardato come una bella statuina Panepinto che ha stoppato, si è girato e senza essere contrastato ha piazzato il tiro dove voleva. Forse con pochi minuti sulle gambe ha sofferto e molto tutti coloro che gli passavano nella sua zona;

Pupeschi 6,5: la sinistra non è la sua fascia di pertinenza, ma nonostante ciò ce la mette tutta, gli avversari faticavano a passare da lì. Nel secondo tempo ha dovuto correre al centro per fermare Panepinto che altrimenti si sarebbe trovato a tu per tu con Frattini a porta spalancata. Inevitabile l’espulsione che però ha evitato forse il terzo gol al Lecco;

Vignali 7,5: i tifosi del Lecco vorrebbero 11 Vignali in campo. Non è finita una stagione eppure sembra che questo centrocampista si sia cucito su se stesso i colori Blucelesti da una vita. La fotografia del Lecco di oggi e di Vignali la otteniamo quando nel secondo tempo rincorre tutti gli avversari che gli capitano a tiro dalla propria area fino a quella avversaria, si gira e non vede nessuno dei suoi compagni che lo seguono e grida loro “dai sotto” senza ottenere risposta, si è capito perchè il Lecco oggi ha perso.

Redaelli 5: come tutto il reparto arretrato giornata negativa. In mezzo lui e Tignonsini si aprono per far passare Panepinto costringendo Pupeschi al fallo di espulsione.

Tignonsini 4,5: come comandante della difesa oggi è affondato insieme a tutta la ciurma. Sulal seconda rete viene saltato dal cross lungo dimenticandosi di Panepinto che batte a rete, Frattini respinge a pochi passi ed il più lesto a ribadire in rete è “quel fulmine di guerra” di Lorenzi, il che è tutto dire. Insieme a Redaelli apre il varco per fa passare Panepinto.

Di Gioia 5,5: corre, si danna l’anima, ma costrutto poco. Solitamente qualche aiozne pericolosa riesce a ricavarsela, ma oggi non pervenuto.

Putignano 5: da un giocatore con le sue caratteristiche fisiche, in attesa che il piede migliori, ci si aspetta un pò di più in area sui colpi di testa, ma anche qui non pervenuto. Non si sa se per colpa sua o del gioco del Lecco sta di fatto che in mezzo al campo è spesso ignorato.

Capogna 7: per lui poche palle da gestire e come al solito ecco che se le va a cercare anche a centrocampo, perdendo così energie ed intruppandosi in mezzo ad un nugolo di avversari. Quando però gli arrivano due palle giuste sul testone ecco un palo ed una girata a rete stilisticamente perfetta.

Buonocunto 6,5: primo tempo da dimenticare, così come per il resto della squadra. Poi nei secondi 45 minuti innesta la quinta ed il gioco d’attacco del Lecco ne beneficia. Purtroppo però non è bastato.

Rigamonti 5: oggi non è giornata per Rigamonti, troppi controlli di palla sbagliati, dribbling insistenti quando era il caso di scaricare subito palla visto il pressing asfissiante degli avversari. Ha avuto sul destro l’occasione del gol da antologia quando al 48° del secondo tempo gli è capitata la palla a pochi metri dalla porta, ma la conclusione è stata di quelle infelici.

Romano: s.v.

Bandini: s.v.

Allenatore Rocco Cotroneo 5: privo di Cardinio e Bugno aveva la fascia sinistra completamente priva di mordente. Eccoti quindi piazzare a sinistra Pupeschi, togliendo uno di quei giocatori che nell’ultimo mese sulla fascia destra aveva fatto decisamente bene. Al suo posto a destra eccoti Di Stefano che alla prima occasione si fa gabbare da Panepinto e la frittata è fatta. Anzichè privilegiare le caratteristiche di un giocatore in forma come Pupeschi a destra se ne mettono due fuori posto e risultati dietro si vedono. Capitolo Rigamonti, l’altra domenica schierato a destra oggi a sinistra, quando è abbastanza chiaro che questi è un giocatore che quando entra in area è più incisivo, vedi il match contro il Villafranca. E poi dopo un intero campionato non essere riusciti ancora a trovare una sistemazione alla difesa è una grave pecca. Ma qui forse non tutte le colpe sono sue, perchè quando ad inizio campionato si era capito che in quel reparto qualcosa non funzionava si doveva correre subito ai ripari. Poi escono frasi come quella di oggi di Bizzozero “quattro giocatori in attacco in doppia cifra” se poi subisci due reti come oggi. E’ come avere i 600 cavalli di una Ferrari, ma non saperli gestire perchè alla prima curva esci.

Pergolettese 6,5: Montaperto 6, Compaore 6, Arpini 6, Sangiovanni 7, Scietti 5, Patrini 6,5, Ardini 5, Brunetti 6,5,Martinelli 7, Lorenzi 6,5, Manzoni 6,5,Panepinto 7,5. Allenatore Roberto Venturato 6,5

 Arbitro Andrea Saggese 6

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912