Seguici

Basket

Basket Lecco, la grande rimonta non basta: vince Piacenza

Alberto Cacace, grande protagonista a Piacenza
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il secondo periodo condiziona i blucelesti, non basta la rimonta nel terzo e un’altra nel quarto. Il possibile pareggio sfuma a pochi secondi dalla sirena: 72-68

La sconfitta è sempre una beffa. Ma lo è ancor di più se rimonti dieci punti di scarto in pochi minuti, arrivi al tiro del pareggio a pochi secondi dalla sirena e vedi festeggiare gli avversari.

Ci ha provato sino all’ultimo istante, il Basket Lecco nella bolgia del PalaFranzanti. Di fronte alla seconda forza del Girone B di Serie B, Piacenza, gli uomini di coach Massimo Meneguzzo non hanno tremato. In campo col quintetto Maccaferri-Solazzi-Cacace-Spera-Balanzoni, i blucelesti sono partiti forti (+7) e rimasti in partita nel primo quarto (19-16), sparendo però nel secondo. Mentre gli emiliani hanno tirato con ottime percentuali (su tutti Stanic), le polveri lecchesi si sono bagnate, consentendo il break piacentino (42-30 all’intervallo).

Il Lecco, però, ha mostrato i muscoli a inizio terzo periodo, ricucendo lo svantaggio grazie all’energia di Balanzoni, Spera e Cacace. Proprio i due liberi dell’ala bluceleste hanno siglato il temporaneo pareggio al 27′, ma l’onnipresente Rombaldoni ha riportato Piacenza a distanza prima dell’ultimo periodo (56-48).

Il Lecco è scivolato a -13 dopo quattro minuti, ma a questo punto ha ritrovato mira e fiducia da tre: le triple in serie di Morgillo (due) e Cacace (tre) per ridurre lo svantaggio al 68-66 con 30″ ancora da giocare. Dopo il time-out chiesto da Meneguzzo, la palla del pareggio è passata fra le mani di Balanzoni (mvp di serata) che purtroppo, girandosi spalle a canestro, ha trovato solo il ferro. Rombaldoni in lunetta ha chiuso i conti 72-68.

Per il Basket Lecco resta l’amarezza di un’altra partita giocata a testa alta contro una corazzata del girone. E allo stesso tempo la consapevolezza di un roster profondo (Costa, all’esordio, 2 punti in 11′) in attesa del fondamentale rientro di Quartieri.

Il tabellino Gimar Bakset Lecco: Jacopo Balanzoni 22 (10/15, 0/1), Alberto Cacace 15 (2/6, 3/5), Alessandro Maccaferri 8 (1/2, 2/5), Gaetano Spera 8 (4/7, 0/0), Brandon Solazzi 7 (3/7, 0/1), Ivan Morgillo 6 (0/1, 2/4), Valerio Costa 2 (1/2, 0/0), Matteo Fabi 0 (0/2, 0/1), Alessandro Riva 0 (0/0, 0/0), Marco Vitelli 0 (0/0, 0/0), Alessandro Albenga 0 (0/0, 0/0), Ruben Calò 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 5/8 – Rimbalzi: 27, 4+23 (Gaetano Spera 9) – Assist: 16 (Brandon Solazzi 6). All. Massimo Meneguzzo.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket