Seguici

Calcio

Lecco, nel tracollo di Ponte c’è qualcosa da salvare. Le pagelle

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco 1912 voto 5,5: parzialmente giustificabile dalle assenze e dalla prestazione del portiere avversario non può avere la sufficienza viste le aspettative da parte dei tifosi e dopo un inizio d’anno pessimo.

Nava 6: nessuna grave colpa e stavolta nessun intervento di rilievo

Rea 5,5: rete a parte non sembra sicuro come un mese fa e come tutta la difesa è colpevole nelle reti avversarie

Luoni 5,5: sballottato tra vari ruoli non riesce ad essere lucido e preciso anche se come terzino non demerita

(Rabbeni 4,5: fumoso e impreciso, dovrebbe dare la svolta ma ancora non si è capito quale ruolo possa avere in questo Lecco)

Cavalli 6: prova a giostrare in mezzo al campo con buoni cambi di gioco e calcia sempre in maniera insidiosa i calci piazzati

Bignotti 5: altra prova incolore, l’impegno sembra esserci, i risultati meno

(Corteggiano 5,5: entra nella fase più complicata e perde anche lui la bussola non avendo direttive precise)

Bertani 5,5: errore non da lui che fa far bella figura a Pennesi poco prima dell’1-2, nel finale realizza il rigore, che fa quasi notizia visti i recenti penalties battuti dai blucelesti

Mureno 6: sempre tra i più volenterosi e propositivi con cross e incurioni, meriterebbe la rete su una buona conclusione

Merli Sala 5,5: non incolpevole nelle reti avversarie, anche se la situazione ormai supera i singoli e probabilmente è dovuta ad una generale disorganizzazione

(Meyergue 6: rigore guadagnato e qualche buono spunto)

Ghidinelli 5,5: prestazione incolore, non ha compiti ben definiti schiacciandosi troppo l centro e non dando sfogo alla manovra

Compagnone 5,5: errori banali e potenzialmente letali in fase di impostazione non bilanciati da qualche buon rientro difensivo

Visconti 6: senza infamia e senza lode, agisce bene da terzino destro

Caraffa 6: nella difficoltà di esser sempre raddoppiato trova qualche punizione che fa avanzare i suoi e prima di uscire per infortunio sembra l’unico a poter dare una mano a Bertani

(Scaglione 5,5: in difficoltà in una posizione non sua, migliora non troppo come centrale

All. Delpiano 5,5: cerca di impostare una partita dai ritmi bassi riuscendo a rimanere agganciato al risultato fin quando gli errori individuali non mandano all’aria i piani; da quel punto non riesce più a gestire la squadra spostando le sue pedine senza incidere e anzi mandano in confusione i suoi.

Pontisola 7: come e meglio del Crema di settimana scorsa, con una formazione collaudata, singoli di categoria e un portiere in giornata di grazia mette in scacco i blucelesti colpendoli nei momenti letali.

Pennesi 8; Mosca 6; Pellegrinelli 6,5; Pedrocchi 6,5; Ientle 7,5; Rondelli 6,5; Ruggeri 6,5; Mandelli 6; Recino 6,5 (Carrieri 6); F.Pinto 6,5; Perego 6 (Remuzzi 6). All.Curioni 6,5.

Arbitro Perenzoni di Rovereto 6,5: unica pecca della partita il recupero non protratto per la rete di Bertani e il dubbio di fuorigioco sulla terza rete bergamasca, addebitabile però a Monella di Chiari, secondo assistente.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio