Seguici

Calcio

Calcio Lecco, vita dura a Lavagna: i blucelesti partono male, poi recuperano e pareggiano

Riccardo Capogna, autore del gol del pareggio per il Lecco, disperato dopo la rete annullata a Lella
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Arriva un pareggio dal “Riboli” di Lavagna per la Calcio Lecco 1912.

Una “X” che non cancella la prima posizione in classifica dei blucelesti, ora accompagnato dal Ligorna in vetta, ma ferma la corsa al record assoluto di vittorie in avvio di campionato, risalente al 1943. La squadra di misetr Marco Gaburro approccia male la gara in Liguria, concedendo il fianco ai padroni di casa, ben schierati in campo dall’ex Luca Tabbiani, e incassando la rete di Bonavenura.

Poi, la reazione, culminata nel doppio cambio Pèrez-Lisai e Silvestro-Moleri, che aumenta i giri nel motore bluceleste e aumenta la dose di agonismo in campo. Nella ripresa i padroni di casa sfiorano la rete del raddoppio, poi arriva la rete di Riccardo Capogna (secondo centro stagionale) sul bel cross di Lisai, infine viene annullata una rete a Lella per fuorigioco

A nulla valgono la costante pressione del Lecco e la pericolosità in contropiede della Lavagnese: il triplice fischio del direttore di gara Crezzini di Siena (complessivamente rivedibile) spartisce la posta in palio, verdetto giusto per quanto visto sul brutto campo dei bianconeri.

Lavagnese 1-1 Calcio Lecco 1912 (1-0)

Lavagnese (4-3-3): Caruso; Casagrande (dal 26′ s.t. Bacigalupo), Tos, Queirolo, Purro; Basso (dal 29′ s.t. Corsini), Fonjock, Conti, Di Pietro (dal 43′ s.t. Gnecchi); Bonaventura (dal 15′ s.t. Cirrincione), Oneto. In panchina: Del Ventisette, Mbaye, Ranieri, Martino, Romanengo. All. Luca Tabbiani. 

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Guadagnin; Corna, Malgrati, Carboni, Magonara; Segato, Pérez (dal 33′ p.t. Moleri), Pedrocchi (dal 33′ s.t. Draghetti); D’Anna (dal 19′ s.t. Lella), Capogna, Silvestro (dal 33′ p.t. Lisai). In panchina: Safarikas, Poletto, Meneghetti, Alborghetti, Merli Sala. All. Marco Gaburro. 

Marcatori: Bonaventura (La) al 18′ p.t.; Capogna (Le) all’11’ s.t. 

Arbitro: Valerio Crezzini di Siena (Simone Marconi di Lucca e Michele Baschieri di Lucca).

Note: terreno in pessime condizioni; spettatori: 300 circa; ammoniti: Conti (La) e Capogna, Segato, Lisai, Moleri (Le); angoli: 2-5; recuperi: 1′ e 3′.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio