Seguici

Calcio

Calcio Lecco, la festa prosegue: Capogna fa doppietta, la Pro Dronero va al tappeto

E' festa al "Rigamonti-Ceppi" per la Calcio Lecco 1912: la Serie C è sempre più vicina
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Vittoria, allungo e festa in campo. Altri tre punti che portano la Calcio Lecco sempre più vicina alla Serie C.

L’impressionante marcia della capolista del Girone A di Serie D prosegue a scapito della pericolante Pro Dronero, ora penultima, battuta da una doppietta di Riccardo Capogna (9 gol in campionato) e fermata anche da un’ottima prestazione di Alexandros Safarikas, migliore in campo al pari del centravanti romano. Tante, comunque, avrebbero potuto essere le reti siglate dai giocatori guidati da mister Marco Gaburro, respinti in varie occasioni dall’ottimo Rosano. Proteste anche per un fuorigioco molto dubbio sbandierato a D’Anna.

L’ennesima frenata della Sanremese a Busto Garolfo (1-1) non fa che accentuare il distacco in classifica, arrivato a quota quindici punti e ormai diventato un indice quasi secondario rispetto al rendimento della capoclassifica (8 vittorie e 1 pari nel girone di ritorno).

Lo sosteniamo da tempo: a giochi quasi fatti e con la pausa di fronte, il mirino si deve necessariamente spostare sugli 87 punti finali, record detenuto dal Montichiari e attaccabile da questa quasi infallibile corazzata. Per incidere il nome di Lecco anche sulla storia del calcio nazionale.

Calcio Lecco 1912 2-0 Pro Dronero (1-0)

Marcatore: Capogna (L) al 22′ p.t. e al 17′ s.t.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Safarikas; Nocerino (dal 33′ s.t. Alborghetti), Merli Sala, Carboni, Samake; Dragoni, Pedrocchi, Moleri (dal 27′ s.t. Poletto); Lisai (dal 47′ s.t. Draghetti), Capogna (dal 20′ s.t. Fall), D’Anna (dal 30′ s.t. Napoli). A disposizione: Jusufi, Ruiu, Silvestro, Ba. All. Marco Gaburro.

Pro Dronero (4-3-3): Rosano; Guerra, Toscano, Maglie, Caridi; Brondino, Galfré, Rastrelli; Isoardi L. (dal 30′ s.t. Dutto), Sall (dal 30′ s.t.  Giraudo), Sangare. A disposizione: Circio, Toscano J., Rosso, Rivero, Niang, Ciccone, Isoardi D. All. Antonio Caridi.

Arbitro: Graziella Pirriatore di Bologna (Laura Cordani di Piacenza e Michele D’Ambrosio di Torre Annunziata)

Note: terreno in perfette condizioni; spettatori: 1.192; ammoniti: Nocerino, Merli Sala (L) e Caridi, Rastrelli, Galfré (PD); angoli: 6-2; recuperi: 1′ e 4′.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio