Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Silvestro: «Contento dello spazio che sto avendo»

Il giovane esterno napoletano sta collezionando minuti importanti negli ultimi mesi. Ora la testa è allo Stresa per una nuova chance

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

I primi mesi del 2019 sono stati portatori di un buon minutaggio per il giovane Michele Silvestro, tornato a giocare con più continuità dopo una fine di girone d’andata e un inizio di quello di ritorno un po’ in sofferenza sotto questo aspetto. L’attaccante classe 1999 di proprietà della Vibonese a Chieri ha ottenuto la fiducia di mister Gaburro per una buona mezz’ora, con annessa la concreta possbilità di poter mettere a segno il secondo gol in campionato: un aggancio “sporco” ha permesso a Conrotto di rimontarlo, prolungando così un’astinenza che dura dallo scorso 23 settembre. Poco male, perchè Silvestro sembra tanto uno di quei “giovani che si faranno” di cui la Calcio Lecco 1912 può farsi fregio in questa stagione.

«Domenica sono entrato in una parte della gara in cui spingevamo per ribaltare il risultato – spiega il “24” a LCN -. Purtroppo, dopo avercela fatta, siamo stati beffati al termine di un’azione evitabile. Nell’occasione che ho avuto avrei dovuto agganciarla con il sinistro, togliendo il tempo dell’intervento al difensore. Minutaggio? Cerco sempre di dare il meglio, poi è il mister che fa le sue scelte e io le accetto. Sono contento di avere più spazio, perchè il tempo per mettersi in mostra e aiutare la squadra è maggiore».

Alle porte c’è una gara potenzialmente ideale per le caratteristiche del Lecco, chiamato a ricevere lo Stresa: «All’andata la partita era stata giocata su un campo impraticabile, in casa useremo i nostri mezzi per raggiungere la vittoria».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio