Seguici

Basket

La Carpe Diem Calolzio battuta di misura a Busnago nel bigmatch

I calolziesi perdono la testa solitaria della classifica in Serie C Silver a una giornata dal termine della regular season, dopo aver guidato il campionato quasi per l’intera stagione

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Partenza equilibrata con fase di studio tra le squadre, la posta in gioco è importante e a metà quarto il punteggio è fissato 7-5. Primo strappo dei Lecchesi con break di 5 punti grazie a una tripla di Zambelli per il 7-10 e time out di coach Galli a 4’30” dalla fine del quarto. Rientra bene la Carpe Diem Enginux con un ulteriore break con tiro dall’arco di Ferrario per il 7-15. Busnago non è squadra che si fa intimidire e risponde con un parziale di 8-3 andando al primo riposo sul 15-18.

Ripresa ancora favorevole ai padroni di casa che replicano il finale di primo quarto con un parziale di 7-3 mettendo avanti la testa 22-21. Festival delle triple con Fontana che piazza una bomba con fallo, realizza il gioco da quattro punti e di lì a poco replica. La Carpe Diem non demorde e riprende la testa del match 29-32 a tre e trenta dal riposo. Alcune leggerezze da parte dei calolziesi permettono a Busnago di fissare un parziale di 6 a 2 portandosi avanti all’intervallo lungo sul 40-37.

Calolzio reagisce nel terzo periodo

Terzo quarto con i padroni di casa che guidano per buona parte con parziale di 11-7 allungando di sette lunghezze a 51-44. La Carpe Diem trova la forza di reagire ed a due e trenta dal termine del periodo si porta sotto di un solo punto, 55-54. Busnago si carica e piazza un break di 6 punti fissando sul tabellone 61-54 alla fine del terzo periodo.

Ultimo quarto che si presenta agguerrito, i calolziesi serrano la difesa e a metà tempo dopo un antisportivo subito da Floreano con fallo e canestro e gioco da tre realizzato seguito da successiva incursione di Butti portano la partita in perfetta parità a 65 punti.

Il match si infiamma, le squadre non demordono e a 1’15” dal termine si trovano ancora appaiate a 72 punti. Un tecnico alla panchina penalizza gli ospiti che stoicamente incassano ma resistono e a 14″ dalla fine si trovano avanti di un punto. La speranza di mantenere il vantaggio purtroppo si infrange con un tiro dall’arco di Farinatti che a 4″ di fatto decreta la sconfitta sul vano tentativo successivo della Carpe Diem che esce battuta di misura 77-76.

Il tabellino Carpe Diem Enginux Calolzio: Butti 6, Zambelli 13, Meroni 12, Ferrario 7, Fontana 7, Rusconi 15, Porro 2, Floreano 10, Bonacina 4, Pirovano ne, Cazzaniga ne, Garota ne. All. Mazzoleni. Ass. Cocco.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket