Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Gaburro: «La squadra sta bene di gamba e di testa. Siena superiore a Pro e Novara»

Il tecnico bluceleste è fiducioso dopo la lunga settimana di allenamenti condotta al “Rigamonti-Ceppi”: convocato anche d’Anna nonostante le imperfette condizioni fisiche

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Vigilia tutto sommato tranquilla in casa Calcio Lecco 1912 in vista della gara con la Robur Siena. I blucelesti hanno concluso, con la rifinitura del sabato una non-stop durata dieci giorni, saltando il consueto riposo settimanale: un fattore inedito e messo lì tra capo e collo dopo la sconfitta di Novara, che ha cambiato la tabella di allenamento stilata da Mister Gaburro e dal suo staff. Se Atene piange (ma non troppo), Sparta certamente non ride: il Siena che arriverà al “Rigamonti-Ceppi” è una squadra stretta nella morsa della contestazione operata dai tifosi dopo il tris di sconfitte interne patite al “Franchi”.

«La squadra sta bene di gamba e di testa – spiega mister Marco Gaburro a LCN -, è pronta per la partita. Abbiamo dovuto ridistribuire i carichi di lavoro per adattarci al nuovo programma, ma i ragazzi li ho visti concentrati e determinati». Mancherà certamente Bacci e anche D’Anna è tutt’altro che al meglio nonostante la convocazione: «Ho fiducia in Safarikas perché sta lavorando bene dal primo giorno». La Robur è squadra forte e temibile: «Certamente è superiore a Novara e Pro Vercelli».

Ventisei convocati per Lecco-Siena

Prima chiamata per Ameth Fall e per il giovane portiere Filippo Ferrara della Berretti.

Verso Lecco - Siena: i convocati e le parole di mister Gaburro in conferenza

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio