Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Marchesi: «Monza con individualità importanti, noi lavoriamo sulla fase difensiva»

Il giovane centrocampista è stato prelevato in prestito dalla società biancorossa, dove ha giocato nel corso del girone di ritorno dello scorso campionato

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

E’ forte e vivo il legame di Federico Marchesi con il Monza 1912. Il giovane interno di centrocampo, infatti, è stato prelevato in estate dalla società biancorossa in prestito con diritto di riscatto nell’ambito dell’operazione che ha portato in bluceleste anche Luca Giudici. Al “Brianteo” approdò nel bel mezzo della rivoluzione firmata Silvio Berlusconi, reduce da mesi d’inferno con la maglia della Pro Piacenza. Acqua passata e diventata bluceleste, abbinamento cromatico reso più vivo dal debutto dal primo minuto che l’under ha avuto il modo di vivere con la Robur Siena.

«Ho cercato di seguire le richieste del mister per affrontare una squadra forte com’è quella bianconera – spiega Marchesi a LCN -, il mio colpo di testa, poi, nasce da ciò che preferisco fare in fase offensiva; spero di ritrovare il gol il prima possibile». Parte del gruppo allenato da Brocchi è lo stesso con cui il bergamasco ha condiviso i mesi in Brianza: «Essendo in prestito dal Monza e avendoci giocato da gennaio in poi conosco tutto il gruppo che è rimasto. Loro hanno delle individualità importanti, mentre noi ci stiamo preparando per ogni evenienza. Ci siamo concentrati in particolare modo sulla fase difensiva, cercheremo di affrontare la partita con la cattiveria giusta».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio