Seguici

Calcio

Eccellenza, l’analisi del girone di campionato di Brianza Olginatese e Luciano Manara

Diamo un’occhiata a tutte le formazioni del raggruppamento che vede impegnate le due lecchesi, costruito come da “pronostici”. Il girone B, al pari degli altri due, è stato diramato nella serata di ieri

Oltjan Berberi è stato il primo grande acquisto della nuova realtà lecchese MANGILI/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Non si sono viste grosse sorprese circa il girone che vedrà Brianza Olginatese e Luciano Manara all’opera nel prossimo campionato di Eccellenza. Nella serata di ieri sono stati infatti diramati i tre raggruppamenti della quinta serie lombarda, con le due lecchesi collocate nel “B”. Diciotto le formazioni al via (dodici già presenti nell’ultima stagione) con la Brianza Olginatese che, inutile nascondersi dietro false “modestie”, parte tra le favorite. L’acquisto di bomber Berberi, già annunciato nella serata di “svelamento” della nuova realtà, e il fresco innesto di Segato contribuiscono ad abbellire notevolmente il già rilevante biglietto da visita. Per il Luciano Manara si può rimandare alle parole già ascoltate durante la presentazione ufficiale della stagione: c’è la possibilità di farsi valere, senza timori. Poche cose inaspettate, come detto: ci sono squadre forti, ma anche tante compagini di pari o quasi valore ed equilibrate. Diamo uno sguardo.

Le 18 formazioni del girone B, tra cui le due lecchesi MANGILI/LCN SPORT

Corazzata Sant’Angelo, Cisanese e Leon per lo step successivo

Detto delle lecchesi, che partono a rigor di logica con obiettivi ed aspettative differenti, è difficile non individuare nel Sant’Angelo la grande favorita del girone. La truppa di Domenicali si è rinforzata notevolmente, tra gli altri con i vari ex blucelesti Bertani, Pérez e De Angeli.
Tra le squadre che hanno ben figurato già nello scorso campionato, e dalle quali ci si aspetta un passo in più, poniamo indubbiamente Cisanese e Leon. I bergamaschi hanno tutte le carte in regola per navigare nelle zone alte, così come i brianzoli. Gli arancioneri sono anche reduci da un test prezioso contro il NibionnOggiono, nel quale hanno messo in evidenza la propria qualità, incrementata da arrivi di spessore come quelli dei fratelli Jacopo e Andrea Ferrè.

Potenziale da sfruttare: Pontelambrese per rinascere, Luisiana per riaffermarsi

Molte le squadre poi che godono di un ottimo potenziale e ottima strutturazione, anche se poi è sempre il campo a decretare le sorti, gettando al vento le congetture. Come nel caso dello Zingonia Verdellino, ai blocchi di partenza dello scorso campionato con notevoli favori, ma poi anche inaspettatamente non rispettati. C’è poi l’ottima Luisiana, sorpendente formazione cremonese che ha già dato filo da torcere ai piani alti. Attenzione alla Pontelambrese di Davide Castagna, un giocatore che coi suoi gol può certamente indirizzare in un certo modo il destino dei comaschi.

Tra novità e vecchie conoscenze, quali sorprese?

Sono anche svariate le formazioni che magari non si presentano all’inizio con particolari elogi da parte di addetti ai lavori, ma capaci di regalare percorsi inaspettati. Basandoci sull’ultimo campionato, abbiamo appurato un sostanziale equilibrio o non abissali differenze tra compagini della parte medio-bassa di classifica quali Vertovese, AlbinoGandino, Trevigliese e R.C. Codogno 1908. Come già detto per i sorteggi di Coppa, Mapello e Lemine Almenno hanno palesato qualche lacuna rispetto alle avversarie.
Sono quattro le novità, escluse le due lecchesi e i dodici “riconfermati” team. Si tratta del Città di Sangiuliano, visto recentemente all’opera contro la Casatese, Sancolombano, Mariano Calcio e Speranza Agrate, a lungo in testa nell’ultimo campionato di Promozione.
Ogni campionato fa storia a sé, e anche un solo movimento di mercato può cambiare tutto per una squadra, in un modo o nell’altro. Manca ormai solo un mese e due giorni all’inizio dei giochi.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio