Seguici

Calcio

D’Agostino, ci siamo per il tuo regista: Lecco e Piccinocchi sono ai dettagli

Il 25enne è un regista dalle ottime qualità tecniche: in Svizzera i suoi anni migliori, poi il passaggio nel tritacarne Ascoli e le relative difficoltà

Mario Piccinocchi con la maglia dell'Ascoli ASCOLI CALCIO
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Stretta della Calcio Lecco 1912 su Mario Piccinocchi. I blucelesti e il 25enne regista di scuola Milan, con un recente passato tra Lugano e Ascoli, sono ai dettagli: attualmente svincolato, il play di Cornaredo starebbe per mettere la firma su un contratto della durata di un anno e mezzo, che lo legherebbe ai blucelesti fino al prossimo 30 giugno 2022.

Regista puro formatosi nella Virtus Cornaredo prima, nell’Aldini Bariviera in mezzo e nel vivaio rossonero dal 2010 in avanti, ha vinto il Torneo di Viareggio 2013/2014 sotto la guida di mister Filippo Inzaghi e nel maggio 2015 ha toccato con mano il mondo della Serie A, convocato dallo stesso SuperPippo per la sfida al Torino (3-0) che chiuse l’annata a San Siro, punto più alto di una stagione resa decisamente complessa dalla lesione alla giunzione miotendinea alla coscia destra accusata a luglio durante l’amichevole tra i rossoneri e il Renate. Al termine della stagione ecco concretizzarsi il trasferimento in Svizzera, al Lugano, dove ha messo insieme 115 presenze, 3 gol e 12 assist in quattro anni prima di trasferirsi nelle Marche nell’estate del 2019 (13 partite, 1 assist); in mezzo il passaggio, solo formale, al Vicenza, che ha però deciso di lasciarlo nel Canton Ticino in prestito.

Nell’estate del 2019 si è, quindi, concretizzato il trasferimento all’Ascoli (Serie B): con mister Paolo Zanetti, coadiuvato dal vice Alberto Bertolini, ha giocato 11 partite, altre due le ha disputate sotto la guida di mister Roberto Stellone, ma con mister Davide Dionigi non ha trovato mai spazio. Gli ultimi minuti ufficiali, sessantotto per la precisione, Piccinocchi li ha disputati sul campo del ChievoVerona il 4 marzo 2020. Rimasto senza squadra, si è allenato da solo fino alla chiamata del Lecco, che prima di formulare un’offerta l’ha sottoposto a dei test il centrocampista, che in carriera ha vestito anche le maglie di Italia U17, Italia U18 e Italia U19.

Mario Piccinocchi: la carriera

STAGIONESQUADRASERIEPRESENZEGOALTT
SB
SS
G
R
2019-2020ASCOLI CALCIOB130112720
2018-2019LUGANOA170152520
2017-2018LUGANOA30000000
2016-2017LUGANOA23100000
2015-2016LUGANOA31100000
2014-2015A.C. MILANPRI6000000
TOTALE11422641240
La carriera di Piccinocchi TUTTOCALCIATORI.NET

L’anticipazione

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio