Seguici

Calcio

Tornati al punto di partenza

Il maturando Lecco ha davanti un esame probante: blucelesti e Pontedera sono, con la Pro Vercelli, le migliori squadre per rendimento del girone di ritorno

Filippo Lora a Pontedera BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Cinque partite, undici punti. Solo Lecco, Pontedera e Pro Vercelli hanno saputo tenere questo ritmo nel girone “A” di Serie C, che nella prima fase del girone di ritorno ha vissuto una fase di accorciamento della classifica. Quarta, ottava e terza forza del campionato sono tra le poche ancora imbattute di questo primo mese e mezzo, con la Pro Patria probabilmente le più equilibrate e pericolose del lotto in questo momento. Per quanto riguarda le sole questioni blucelesti, siamo tornati esattamente al punto di partenza: un girone fa al “Mannucci” di Pontedera si aprì una fase di crisi profonda dopo una partenza eccezionale, un rendimento ondivago che ci siamo portati dietro fino a Lecco-Livorno di poche settimane fa.

Da allora la squadra di mister Gaetano D’Agostino ha fatto punti (tanti) e convinto (sempre), due fili che per quindici partite di fila non si erano praticamente mai interecciati. Con scarso margine di errore possiamo dire che quello del Lecco è, ora come ora, il progetto tecnico più esplosivo della fascia alta della classifica: la rosa a disposizione del tecnico siciliano è tanto ampia quanto variegata, profonda per usare una terminologia molto in voga ultimamente. Ce ne siamo accorti a Carrara, quando le varie variazioni tattiche e di uomini hanno permesso di tenere alto il livello nonostante un post-derby di non semplice gestione.

Come dicevamo poco fa, oggi i blucelesti sono tornati al punto di partenza: mercoledì pomeriggio (ore 17.30) sarà ancora il Pontedera, che avrà tutto da guadagnare e niente da perdere, a testare il livello di maturità dei blucelesti. I numeri sono quasi ricalcati: 2 gol subiti a testa, 6 segnati dai toscani e 8 dai blucelesti, cifra “drogata” da un leggendario Derby del Lario (4-0). Per far si che ogni obiettivo non sia precluso a prescindere, sarà fondamentale superare a pieni voti anche l’esame granata, seconda prova messa sul banco del maturando Lecco.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

Diario 1912 - Il nostro podcast

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio