Seguici

Calcio a 5

Il capitano Iacobuzio saluta il Lecco Calcio a 5 dopo otto anni

Accettata l’offerta dell’Arzignano, probabile prossima avversaria dei blucelesti in Serie A2. «Qui sono cresciuto come giocatore e soprattutto come persona. Un onore lasciare con la fascia al braccio»

Francesco Iacobuzio
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Francesco Iacobuzio saluta il Lecco Calcio a 5. Dopo otto anni da protagonista con la maglia bluceleste, arrivando anche a indossare la fascia di capitano da gennaio 2020 ad oggi, Francesco ha deciso di voltare pagina e iniziare una nuova avventura sportiva. La sua carriera proseguirà infatti con i colori dell’Arzignano, compagine di Serie A2 che, con tutta probabilità, sarà anche una delle prossime avversarie del Lecco nel campionato di A2 e che ha formulato al giocatore un’offerta da lui considerata irrinunciabile.

«Dopo otto anni insieme non è mai facile dire addio alla propria casa ed è stata una decisione difficilissima che mi cambierà la vita – spiega Iacobuzio – Sono entrato a 17 anni in punta di piedi e ne esco a 25 da capitano. In questi otto anni sono cresciuto come giocatore e soprattutto come persona. Essere stato il capitano è un grandissimo onore e un privilegio che pochi hanno avuto. Ci tengo a ringraziare tutta la famiglia bluceleste, in primis la società per la fiducia che mi ha sempre dato, tutti i miei compagni e tutti i grandi allenatori che mi hanno insegnato tanto, rendendomi il giocatore che sono. Un giorno spero di tornare a Lecco, più maturo e indossare ancora la mia amata 14 bluceleste. Buona fortuna per tutto e grazie per questi 8 anni della mia vita».

Gli esordi con Marques

Iacobuzio aveva debuttato in prima squadra, appena maggiorenne, agli ordini di mister Gil Marques nel campionato di Serie A2 2014/15, diventando poi un punto fermo della rinascita bluceleste a partire dall’anno successivo in C1, conquistando subito la promozione in B e la Coppa Italia di categoria. Nel suo palmares in bluceleste anche due Final Eight di Coppa Italia, a livello Under 21 e a maggio di Serie B, oltre ovviamente alla promozione in A2 conquistata nell’ultima stagione. A Francesco un sentito ringraziamento per quanto fatto in questi anni ricchi di gioie ed emozioni, oltre all’augurio di proseguire nel migliore dei modi la propria carriera.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5