Seguici

Calcio

Serie D, ecco i gironi: Casatese e Brianza Olginatese avversarie nel raggruppamento “B”

Le due squadre lecchesi se la vedranno, come da previsioni, nel girone a trazione quasi completamente lombarda: solo il Sona da fuori regione

La Casatese in campo BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Dipartimento Interregionale ha ufficializzato la composizione dei gironi della Serie D 2021-2022: nove gironi, dei quali A, B, D, H e I a venti squadre e gli altri quattro nel classico format a diciotto. L’organico definitivo comprenderà 172 club, in attesa delle decisioni riguardo l’eventuale squadra che sarà ammessa in sovrannumero. Dopo i gironi, a stretto giro sarà la volta della pubblicazione dei calendari. Il campionato partirà con la prima giornata domenica 19 settembre.

Serie D: i gironi 2021/2022

GIRONE A: Asti, Borgosesia, Bra, Casale, Chieri, Derthona, Fossano, Gozzano, Novara, Pontdonnaz-Honearnadevancon, RG Ticino, Saluzzo, Imperia, Lavagnese, Ligorna, Sanremese, Sestri Levante, Vado, Caronnese, Città di Varese;

GIRONE B: Sona, Arconatese, Breno, Brianza Olginatese, Brusaporto, Caravaggio, Sangiuliano City Nova, Casatese, Castellanzese, Crema, Desenzano Calvina, Folgore Caratese, Legnano, Leon, Ponte S. Pietro, Real Calepina, Sporting Franciacorta, Villa Valle, Virtus CiseranoBergamo, Vis Nova Giussano;

GIRONE C: Levico Terme, Cjarlins Muzane, Adriese, Ambrosiana, Arzignano, Calcio Montebelluna, Caldiero Terme, Campodarsego, Cartigliano, Delta Porto Tolle, Dolomiti Bellunesi, Este, Luparense, Mestre, San Martino Speme, Spinea, Union Clodiense Chioggia, Cattolica;

GIRONE D: Alcione Milano, Fanfulla, Tritium, Athletic Carpi, Bagnolese, Borgo San Donnino, Correggese, Forlì, Lentigione, Mezzolara, Progresso, Ravenna, Rimini, Sammaurese, Sasso Marconi, Aglianese, Ghiviborgo, Prato, Real Forte Querceta, Seravezza Pozzi;

GIRONE E: Arezzo, Cascina, Follonica Gavorrano, Lornano Badesse, Pianese, Poggibonsi, Pro Livorno, San Donato Tavarnelle, Sangiovannese, Scandicci, Foligno, Cannara, Sporting Trestina, Tiferno Lerchi, Flaminia Civitacastellana, Montespaccato, Rieti, Unipomezia;

GIRONE F – Almajuventus Fano, Castelfidardo, Montegiorgio, Porto d’Ascoli, Recanatese, Tolentino, Castelnuovo Vomano, Chieti, Nereto, Pineto, S. Nicolo’ Notaresco, Vastese, Vastogirardi, Aurora Alto Casertano, Matese, Atletico Terme Fiuggi, Trastevere, X;

GIRONE G – Aprilia Racing Club, Cassino, Cynthialbalonga, Insieme Formia, Ostiamare, Real Monterotondo Scalo, Team Nuova Florida, Vis Artena, Arzachena, Atletico Uri, Carbonia, Lanusei, Muravera, Sassari Lattedolce, Torres, Afragolese, Giugliano, Gladiator;

GIRONE H – Casertana, Mariglianese, Nocerina, Nola, San Giorgio, Sorrento, Audace Cerignola, Bisceglie, Bitonto, Brindisi, Casarano, Città di Fasano, Gravina, Molfetta, Nardò, Team Altamura, Virtus Matino, Francavilla, Lavello, Rotonda;

GIRONE I – Cavese, Gelbison, Portici, Real Aversa, Santa Maria Cilento, Castrovillari, Cittanova, Lamezia Terme, Rende, San Luca, Biancavilla, Città di Acireale, Città di S. Agata, F.C. Messina, Giarre, Licata, Paternò, Sancataldese, Trapani, Troina.

Il pallone ufficiale

Nike Academy, è questo il nome del pallone ufficiale della Serie D 2021-2022. Verrà utilizzato per tutte le partite del campionato di punta della Lega Nazionale Dilettanti, di Coppa Italia e del campionato Juniores Nazionale Under 19. Per il terzo anno di fila la sinergia con GTZ Distribution permetterà alla Serie D di giocare con un pallone griffato Nike. La tecnologia esclusiva Nike Aerowsculpt, ne ha migliorato la stabilità durante il volo grazie agli intagli sagomati presenti sulla superficie del pallone, riducendo così le oscillazioni, e garantendo una traiettoria più precisa in tutte le condizioni di gioco. Il rivestimento testurizzato e l’inchiostro presente sulla superficie consente un grip ottimale in condizioni di asciutto e bagnato, aumentando la percezione e sensibilità di tocco per una esperienza di gioco eccezionale su ogni tipologia di terreno. 
La grafica ad alto contrasto migliora la percezione visiva consentendo ai giocatori di verificare in ogni istante la rotazione della palla. La base della grafica del pallone, infine, di colore arancione si ispira ai colori istituzionali della Lega Nazionale Dilettanti.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio