Seguici

Calcio

Si riparte da… Malgrati

Di fatto esonerato dopo Lecco-Virtus Verona, è stato confermato in vista dell’arrivo del solitario Luciano De Paola. Con lui anche Domenico Fracchiolla

Andrea Malgrati BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

È un po’ un paradosso, ma il primo post Zironelli si chiama Andrea Malgrati. Sarà il già capitano bluceleste e oggi vice allenatore, che in estate ha ottenuto la qualifica Uefa B, a guidare la squadra durante l’allenamento di martedì, il primo dopo la scoppola di Trento e dopo l’esonero, per ora solo ufficioso, del tecnico vicentino: di rientro da Boston, infatti, il Pirata dovrebbe prendere contatto con la squadra nella giornata di giovedì, quando s’inizierà a preparare anche tatticamente la sfida con la capolista Sudtirol. Situazione strana, quella di Malgrati: prima di fatto esonerato dopo quel Lecco-Virtus Verona che ha avviato la crisi irreversibile legata all’ultima guida tecnica, poi definito «quaquaraquà» dal patron, è stato invece confermato insieme al Direttore Sportivo Domenico Fracchiolla.

Starà a lui, bandiera bluceleste, gestire la seduta odierna e quella doppia di mercoledì, poi l’arrivo del 60enne rimischierà inevitabilmente tutte le carte del mazzo, sia per quanto riguarda la metodologia di lavoro che in merito allo schieramento tattico. Arriverà come un lupo solitario, come da sua consuetudine: spesso subentrato in corsa, De Paola ha sempre ereditato lo staff tecnico già presente in loco.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio